Formula 1, svelata la Mercedes che correrà nel Mondiale 2019 | Notizie.it
Formula 1, svelata la Mercedes che correrà nel Mondiale 2019
Sport

Formula 1, svelata la Mercedes che correrà nel Mondiale 2019

Presentata la nuova Merccededes
Svelata la nuova Mercedes

Lewis Hamilton: "Non vedo l'ora di guidare quest'auto". Toto Wolf: "Le regole sono cambiate e dobbiamo rimetterci alla prova".

La Mercedes ha tolto il velo alla W10 che correrà nella prossima stagione di Formula 1 al via il prossimo 17 marzo a Melbourne, in Australia (i primi test ufficiali sono in programma a Barcellona il 18 febbraio). La scuderia tedesca ha conquistato gli ultimi 5 campionati mondiali e proverà a proseguire il lungo dominio affidandosi a Lewis Hamilton (l’inglese ha vinto l’ultimo titolo) e a Valtteri Bottas.

“Sono davvero entusiasta”

Il pilota campione del mondo ha espresso su twitter tutta la sua soddisfazione per la nuovo monoposto: “E’ qui! Cosa ne pensate della nuova livrea di quest’anno? Sono davvero entusiasta, non vedo l’ora di guidare quest’auto per la prima volta già oggi! (per il filming day sulla pista di Silverstone ndr)”.

Toto Wolff predica prudenza

La Mercedes è la favorita ai nastri di partenza ma Toto Wolff predica prudenza. “La prossima stagione sarà una nuova sfida per tutti noi. Le regole sono abbastanza cambiate e dobbiamo rimetterci alla prova, sia nei confronti delle nostre aspettative che verso i nostri rivali.

Si comincia con zero punti, non daremo niente per scontato e non c’è assolutamente la sensazione di essere davanti a tutti. Con le nuove regole, tutti i team possono avere la chance di puntare al titolo e ognuno di loro rappresenta per noi una potenziale minaccia”, le parole del ceo e team principal riportate dalla Repubblica.


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Giorgio Meroni
Giorgio Meroni 529 Articoli
Giorgio Meroni, nato a Milano nel 1984. Dopo la laurea triennale e magistrale in lettere moderne, frequenta un master in giornalismo, sua grande passione fin dall'adolescenza. Diventa giornalista professionista nel 2014. Segue con interesse la politica, lo sport e il mondo della tv. Grande tifoso del Milan.