×

Inter, Moratti: “Icardi ottimo capitano, scelta inutile della società”

L'ex presidente nerazzurro non condivide la decisione di togliere la fascia al centravanti: "Questa situazione allontana il giocatore dal club".

Caso Icardi, le parole di Massimo Moratti
Massimo Moratti, ex presidente Inter

Massimo Moratti sta dalla parte di Mauro Icardi. “Se rimpiango i miei capitani Bergomi e Zanetti? Ho trovato sempre un ottimo capitano anche Icardi. Ha sempre giocato con entusiasmo, serietà e professionalità: non ho niente da dire”, sottolinea l’ex presidente dell’Inter in un’intervista a SportMediaset.

“Sono rimasto colpito e sorpreso”

La questione del contratto tiene banco da mesi: “E’ tutto molto pubblicizzato, una volta non era così per i rinnovi. La società ha deciso di esplicitare tutto quello che succede. È colpa sua, è colpa mia, è colpa sua: non è bello. Questa situazione allontana il giocatore dal club e il club dal giocatore”. La dirigenza, in accordo con Spalletti, ha deciso di togliere la fascia di capitano all’attaccante argentino: “Sono rimasto colpito e sorpreso.

Mi sembra una cosa abbastanza inutile, a metà campionato, senza più la possibilità di vendere il calciatore e con degli obiettivi da raggiungere. Ci saranno delle ragioni interne e quindi non posso entrare nella strategia del club”. L’ex patron come si sarebbe comportato? La sua riposta in questo caso è ‘evasiva’: “Non conosco i presupposti, non posso capire le motivazioni alla base”.

Icardi ad Appiano Gentile

Intanto Icardi, che ha deciso di non partire con la squadra per la trasferta di Europa League a Vienna, si è recato ad Appiano Gentile per svolgere fisioterapia al ginocchio destro come documentato dalla stessa punta in una story su Instagram.

Non è ancora chiaro se sarà in campo o meno domenica contro la Sampdoria a San Siro. Curiosità su quella che sarà la reazione dei tifosi allo stadio di fronte a questo caso. Sul web i supporter nerazzurri appoggiano il pugno di ferro dell’Inter nei confronti del bomber.

Contents.media
Ultima ora