×

Svista in Fiorentina-Inter, l’arbitro Abisso sospeso per tre giornate

Il fischietto non dovrebbe inoltre arbitrare i nerazzurri fino al termine di questa stagione dopo il rigore inesistente assegnato ai Viola.

Tre giornate di stop per l'arbitro Abisso
Fiorentina-Inter: D'Ambrosio protesta con l'arbitro Abisso

Il designatore degli arbitri di Serie A Nicola Rizzoli avrebbe deciso di prendere provvedimenti nei confronti di Rosario Abisso dopo il clamoroso errore commesso in Fiorentina-Inter. Nei minuti di recupero il fischietto palermitano ha assegnato un rigore ai Viola per un presunto fallo di mano di D’Ambrosio su cross di Chiesa.

Fallo di mano inesistente come dimostrato dai replay: il terzino nerazzurro ha colpito il pallone con il petto ma il direttore di gara, che ha rivisto le immagini al monitor su indicazione del Var, ha deciso comunque di confermare la propria decisione fischiando il penalty alla squadra di Pioli (Veretout dagli 11 metri ha fissato il punteggio sul 3-3).

Le decisioni

Come riferito dalla Gazzetta dello Sport Abisso dovrebbe essere ‘sospeso’ per tre giornate: tornerà ad arbitrare molto probabilmente dopo la sosta del 24 marzo per gli impegni delle Nazionali.

Inoltre in questa stagione non dovrebbe più dirigere i nerazzurri di Spalletti. Nella giornata di lunedì l’arbitro 33enne si è confrontato con Rizzoli per riguardare i tanti episodi da moviola del match del Franchi: riprenderà la sua attività quando ritroverà tranquillità e serenità.

Le parole di Marotta

All’indomani del rocambolesco pari l’ad interista Beppe Marotta aveva espresso la rabbia del club di Corso Vittorio Emanuele. “Per l’Inter si tratta di un danno notevole, irreparabile.

Speriamo che non sia fatale nell’economia della stagione perché sarebbe veramente grave. È una cosa incredibile, penso che sia l’errore più grosso da quando c’è la Var ma anche più grossolano, perché l’arbitro era a due passi dall’accaduto”, il pensiero del dirigente riportato dalla Rosea. Nella corsa Champions il Biscione ha lasciato per strada due punti pesanti a Firenze: ora il Milan è a -2 e la Roma a -3 in classifica.

Contents.media
Ultima ora