Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Caso Icardi, spiragli da Wanda Nara: “Mauro vuole restare all’Inter”
Sport

Caso Icardi, spiragli da Wanda Nara: “Mauro vuole restare all’Inter”

Wanda Nara parla di Icardi
Wanda Nara, dichiarazioni su Icardi

La moglie-agente del centravanti argentino a Tiki Taka: "Lavoro solo per fare la pace. Speriamo si risolva tutto al più presto".

Uno spiraglio nell’intricata vicenda Icardi. “Lavoro per il bene di Mauro, lui vuole restare all’Inter e io lavoro solo per fare la pace” ha dichiarato Wanda Nara a Tiki Taka secondo quanto riportato da SportMediaset.

“Non si è inventato il problema fisico”

Al momento l’attaccante argentino è ancora fermo ai box perché avverte dolore al ginocchio. Come ha voluto spiegare la moglie e agente del numero 9, si tratta di un infortunio reale (gli esami strumentali hanno stabilito che la punta potrebbe scendere in campo): “Non si è inventato il problema al ginocchio, si sta curando 24 ore su 24. Al momento dà la priorità alla salute perché forse non si sente importante per la squadra”.

“Incontro positivo con la società”

La scorsa settimana è andato in scena un faccia a faccia con l’amministratore delegato Beppe Marotta (alla presenza dell’avvocato Nicoletti). “E’ stato un incontro positivo, come sempre accade quando le parti si incontrano seriamente. Speriamo si risolva tutto al più presto” ha precisato Wanda Nara, la quale poi ha smentito la presunta richiesta di una ‘riabilitazione pubblica’ ad opera della società nerazzurra.

“Non avevamo paura dei fischi”

Icardi non era allo stadio per assistere a Inter-Spal: “Siamo rimasti a casa con i figli non perché avevamo paura dei fischi, è stata una cosa anche concordata con la società per evitare possibili fraintendimenti in un momento come quello attuale”.

I rapporti con la dirigenza sembrano dunque di nuovo buoni: “Parlo più con Marotta che con Mauro…”. Potrebbero esserci novità nei prossimi giorni. Spalletti è atteso dai due impegni contro Eintracht Francoforte (non ci sarà lo squalificato Lautaro Martinez) e Milan: il ritorno dell’ex capitano farebbe davvero comodo.


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Giorgio Meroni
Giorgio Meroni 602 Articoli
Giorgio Meroni, nato a Milano nel 1984. Dopo la laurea triennale e magistrale in lettere moderne, frequenta un master in giornalismo, sua grande passione fin dall'adolescenza. Diventa giornalista professionista nel 2014. Segue con interesse la politica, lo sport e il mondo della tv. Grande tifoso del Milan.