Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Colombia-shock, scandalo sessuale nel mondo arbitrale
Sport

Colombia-shock, scandalo sessuale nel mondo arbitrale

arbitri colombia

Il mondo calcistico della Colombia è sotto shock per le accuse portate avanti da alcuni arbitri nei confronti di Oscar Julian Ruiz.

Sarebbe Oscar Julian Ruiz, uno dei più famosi arbitri della storia del calcio sudamericano, al centro dello scandalo sessuale che sta sconvolgendo il mondo del pallone in Colombia. Le accuse nei confronti del famoso direttore di gara sono di molestie sessuali e ricatti verso suoi colleghi.

A fare denuncia a Ruiz sono stati due arbitri: Harold Perilla e Carlos Chavez. Al momento, il mondo calcistico di tutto il Sudamerica è completamente sottosopra: i favori sessuali sembrano essere stati alla base delle designazioni arbitrali, il cui responsabile era proprio Oscar Julian Ruiz.

Ruiz è stato un arbitro di livello internazionale: infatti, ha partecipato alle competizioni della Coppa del Mondo nel 2002, 2006 e 2010. Inoltre, è il direttore di gara che ha arbitrato più partite nella famosa Copa Libertadores ed è considerato come il terzo miglior arbitro al mondo nel decennio 2000-2010.

Le accuse

“Dal 2007 e fino al momento in cui ho lasciato l’arbitraggio, Ruiz mi molestava in continuazione.

Tentava di toccarmi i testicoli e le natiche, faceva insinuazioni. Diceva che poteva farmi arrivare lontano, perché aveva molto potere”, queste sono le forti accuse di Perilla nei confronti del suo responsabile.

Non è solo Ruiz l’accusato, anche Imer Machado, altro ex arbitro responsabile ai massimi vertici dell’associazioni arbitri sudamericana: “È venuto vicino a me e mi ha toccato i testicoli. È stato terribile, Poi mi ha preso per le natiche e ha iniziato a parlare disprezzando il mio lavoro. In quell’occasione non lo denunciai, ma adesso sì”.

L’altra vittima delle molestie, Carlos Chavez, ha dichiarato: “Ruiz mi ha toccato i testicoli mentre uscivo dalla doccia, dicendomi che si trattava di un pagamento”.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Fabio Rossi
Fabio Rossi 522 Articoli
Fabio Rossi, varesotto classe 95. Cresciuto con un pallone sottobraccio, un grande amore per lo sport a cui affianca una passione per cinema e musica.