Gesto Cristiano Ronaldo: la Uefa apre un’inchiesta | Notizie.it
Champions, l’Uefa apre un’inchiesta per il gesto di Cristiano Ronaldo
Sport

Champions, l’Uefa apre un’inchiesta per il gesto di Cristiano Ronaldo

Cristiano Ronaldo, Juve-Atletico
Juve-Atletico, il gesto di Cristiano Ronaldo

Procedimento disciplinare nei confronti di CR7 per "condotta impropria". Nel mirino il gestaccio con l'Atletico: remota l’ipotesi squalifica.

Cristiano Ronaldo nel mirino della Uefa. Il massimo organismo del calcio europeo dopo un’indagine iniziale ha ufficialmente aperto un’inchiesta, per “condotta impropria”, sul fuoriclasse della Juventus a causa del gestaccio rivolto ai tifosi dell’Atletico Madrid (l’episodio è avvenuto al termine del ritorno degli ottavi di finale di Champions League all’Allianz Stadium martedì 12 marzo). Lo riferisce SportMediaset.

Il rischio

L’attaccante portoghese, dopo il triplice fischio conclusivo dell’arbitro Kuipers, si è reso protagonista infatti di un gesto volgare di fronte al settore occupato dai sostenitori dei Colchoneros. Ha portato le mani all’inguine rispondendo così a Diego Pablo Simeone (il tecnico argentino nella gara di andata al Wanda Metropolitano aveva tenuto un comportamento ‘simile’, ma non nei confronti dei supporter rivali, venendo in seguito punito solo con una multa da 20.000 euro). La commissione Disciplinare, Etica e di Controllo dell’Uefa si pronuncerà sul procedimento in questione nella giornata di giovedì 21 marzo.

CR7 potrebbe essere sanzionato economicamente, al pari dello stesso Simeone, oppure squalificato anche se questa ipotesi appare abbastanza remota (l’Uefa non fa riferimento all’articolo 15 del regolamento disciplinare che riguarda anche gli atteggiamenti provocatori, contro i tifosi, per i quali è automatico lo stop).

I quarti di finale

L’ex stella del Real Madrid, e con lui tutti i tifosi della Juventus, sono comunque in attesa della sentenza. Il 34enne non dovrebbe rischiare di saltare l’andata dei quarti di finale contro l’Ajax in programma mercoledì 10 aprile all’Amsterdam Arena. Ovviamente Massimiliano Allegri spera di contare sull’attaccante, decisivo negli ottavi grazie alla tripletta che ha steso l’Atletico ribaltando la sconfitta subita dalla Signora in Spagna.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Giorgio Meroni
Giorgio Meroni 579 Articoli
Giorgio Meroni, nato a Milano nel 1984. Dopo la laurea triennale e magistrale in lettere moderne, frequenta un master in giornalismo, sua grande passione fin dall'adolescenza. Diventa giornalista professionista nel 2014. Segue con interesse la politica, lo sport e il mondo della tv. Grande tifoso del Milan.