Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Grave infortunio, ginnasta si rompe entrambe le gambe dopo un salto
Sport

Grave infortunio, ginnasta si rompe entrambe le gambe dopo un salto

samantha cerio

La giovane ginnasta Samantha Cerio ha annunciato il ritiro dopo essersi rotta entrambe le gambe durante una competizione.

Terribile infortunio durante una competizione di ginnastica giovanile. La vittima è Samantha Cerio, giovane promessa dell’artistica proveniente da Auburn, in Alabama. La ragazza stava prendendo parte al torneo NCAA Gymnastics quando ha commesso un errore durante un’evoluzione. Samantha è atterrata male rompendosi entrambe le gambe. Increduli i presenti.

L’incidente a fine esercizio

Samantha Cerio, studentessa universitaria e promessa della ginnastica stava eseguendo il suo esercizio davanti ai giudici. La performance era quasi terminata e alla giovane non restava che compiere una difficile evoluzione acrobatica. Tutto è stato eseguito alla perfezione tranne una cosa, l’atterraggio finale sulla pedana. Proprio in questa fase la ginnasta ha riportato il grave infortunio. Si è infatti fratturata entrambi gli arti inferiori. Il momento dell’incidente è stato ripreso e le immagini sono terribili.

Annunciato il ritiro

La giovane è stata soccorsa in pedana mentre gridava dolorante e in lacrime. Samantha Cerio è stata portata via in barella tra gli applausi del pubblico ed è stata accompagnata in ospedale dove è stata ricoverata.

Si prepara ora ad una lunga convalescenza, ma ha annunciato intanto il ritiro dall’attività agonistica. “Non potrei essere più orgogliosa della persona che sono diventata grazie alla ginnastica. Mi ha insegnato l’umiltà, il duro lavoro, la dedizione e l’integrità. Mi ha permesso di affrontare sfide che mai avrei immaginato e mi ha dimostrato chi sono come persona. Non è finita come avevo immaginato, ma niente va mai come uno pianifica”.


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche