Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Champions League, finisce 1-1 la partita di andata tra Ajax e Juve
Sport

Champions League, finisce 1-1 la partita di andata tra Ajax e Juve

ajax juve

L'andata del quarto di finale tra Ajax e Juve si chiude sul pari. 1-1 alla Johan Cruijff Arena di Amsterdam. Ritorno a Torino il 16 aprile.

Alla Johan Cruijff Arena di Amsterdam è andata in scena la partita di andata tra Ajax e Juventus valida per i quarti di finale di Champions League. Le due squadre sono scese in campo decise a portare a casa il risultato ed entrambe le formazioni sono riuscite ad arrivare a rete una volta. Il match si è infatti chiuso sull’1-1, risultato che giova comunque ai bianconeri che tornano a Torino con un gol segnato in trasferta. Grande attesa dunque per il ritorno, fissato per martedì 16 aprile all’Allianz Stadium.

La partita

Sin dalla vigilia gli occhi erano tutti puntati sul ritorno in campo di Cristiano Ronaldo, rientrato dopo uno stop di due settimane per infortunio. Il portoghese non ci ha pensato due volte a dimostrare a tutti di essere tornato in piena forma, segnando la rete, su assist di Cancelo, che al 44esimo minuto ha portato i bianconeri in vantaggio. L’1-0 è durato poco, giusto il tempo dell’intervallo.

Al primo minuto della ripresa, gli uomini di Allegri si fanno rubare la palla da Neres che beffa Szczesny e segna l’1-1. Possibile 2-1 nel finale per la Juventus con Douglas Costa che trova il palo e non la rete. Con questo risultato Allegri e i suoi possono tornare a Torino con un piccolo vantaggio. Allo Stadium infatti sarà sufficiente vincere con qualsiasi risultato per portarsi a casa la qualificazione in semifinale.

Clima teso: juventini arrestati

Il pre-partita di Amsterdam è stato carico di tensioni a causa dei gravi scontri all’esterno dello stadio tra tifosi olandesi e polizia. Già nel pomeriggio le forze dell’ordine aveva fermato diversi tifosi juventini che erano stati trovati in possesso di diversi oggetti contundenti. Intervenuto sulla vicenda anche il ministro Salvini, che durante una diretta Facebook ha riferito di 120 italiani fermati.


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche