Dopo Emilano Sala morto Sebastian Rabellino, del San Martin | Notizie.it
Dopo Sala il San Martin piange Rabellino, morto in un incidente
Sport

Dopo Sala il San Martin piange Rabellino, morto in un incidente

Sebastian Rabellino

Il 24enne Sebastian Rabellino, calciatore del San Martin de Progeso (Argentina), è morto in un incidente stradale. Era amico di Emiliano Sala.

Dopo Emiliano Sala la provincia di Santa Fe è di nuovo in lutto. A morire in un tragico incidente stradale un amico dell’ex attaccante del Nantes, il 24enne Sebastian Rabellino che militava nel San Martin de Progeso. Il giovane avrebbe perso il controllo della propria auto, finendo contro un camion. Il calciatore è morto sul colpo.

Dopo Sala anche Rabellino

“Fa male l’anima. Mi mancherai molto, amico mio. Che riposi in pace” scrive su Facebook Martin Molteni, commentando la tragica scomparsa di Sebastian Rabellino. Il calciatore del San Martin de Progeso (Argentina) è morto infatti all’età di 24 anni in un incidente stradale avvenuto sulla Route 80S. Il giovane era amico di Emiliano Sala, il 28enne attaccante del Nantes rimasto vittima di un incidente aereo il 21 gennaio 2019.

Martin Molteni era amico sia di Rabellino che di Sala, che prima di approdare al Nantes giocava proprio al San Martin de Progeso. Commozione anche nella provincia di Santa Fe, ripiombata nel lutto dopo quanto successo ad Emiliano Sala.

L’incidente

L’incidente stradale è avvenuto all’alba di domenica 14 aprile 2019.

Stando alle prime ricostruzioni, Sebastian Rabellino era al volante della propria automobile quando ha perso il controllo della vettura andando ad urtare contro un camion.

L’impatto purtroppo è stato violentissimo. All’arrivo dei soccorsi, nonostante i disperati tentativi di rianimazione, i paramedici non hanno potuto far altro che decretare il decesso del giovane calciatore. A bordo dell’auto assieme a Rabellino altre quattro persone, che però avrebbero riportato lesioni non gravi.


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche