Champions League, Manchester City eliminato dal Tottenham | Notizie.it
Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Champions League, Manchester City eliminato dal Tottenham: finisce 4-3
Sport

Champions League, Manchester City eliminato dal Tottenham: finisce 4-3

Juventus, sondaggio per Guardiola
Pep Guardiola, sondaggio della Juventus

Spettacolare partita all'Ethiad Stadium: tra Manchester City e Tottenham finisce 4-3 con gli Spurs che passano alle semifinali.

Un incredibile e continuo susseguirsi di emozioni quello andato in scena a Manchester. Nella partita che doveva assegnare un posto per le semifinali di Champions League è successo di tutto e di più. Il match che ha visto affrontarsi Manchester City e Tottenham finirà di diritto negli annali della più famosa competizione europea. Infatti, la partita non è stata bella, ma molto di più.

Dopo l’1-0 conquistato dagli Spurs in casa nella partita d’andata, il Manchester di Guardiola aveva bisogno di vincere con almeno due gol di scarto per ottenere il pass qualificazione. Dopo una partita roboante e terminata per 4-3 in favore dei Citizens, è però arrivato l’ennesimo fallimento per la squadra degli sceicchi.

La partita

I padroni di casa ritrovano dal primo minuto Kompany e De Bruyne, ed è proprio quest’ultimo che al quarto minuto serve sui piedi di Sterling una palla che vale il gol dell’1-0.

Non bastano, però, cinque minuti che il sogno dei tifosi del City si trasformi in incubo: al decimo minuto di gioco, infatti, il Tottenham rovescia come un calzino la partita, grazie alla doppietta del coreano Son.

Il 2-1 dopo soli dieci minuti sembra essere una condanna, quando David Silva, dopo sessanta secondi dalla rete del vantaggio degli Spurs, insacca in rete e riporta in partita i suoi. Al 21′ ci pensa ancora De Bruyne, che con un assist al bacio confeziona al solito Sterling una palla che riporta in vantaggio la squadra di Guardiola.

Il secondo tempo riprende sul 3-2 per il City e sulla stessa falsariga del primo: ritmi altissimi e intensità incredibile. La squadra di casa costringe il Tottenham a rinchiudersi nella propria metà campo ed è proprio in una delle sortite offensive che De Bruyne, dopo un’azione bellissima incarta tutta la difesa rivale e consegna sui piedi di Aguero un cioccolatino che l’attaccante argentino deve solo scartare e insaccare in rete.

Il City passa sul 4-2 e con la qualificazione in tasca.

Le roboanti emozioni dell’Ethiad Stadium non finiscono qua: la partita sembra congelata con il Tottenham alle corde. Durante un calcio d’angolo, però, è l’ex attaccante della Juventus Fernando Llorente a trovare la via del 4-3, che riporta la qualificazione in mano agli Spurs. Gli ultimi minuti di gioco sono costellati da un assedio totale del Manchester, che all’89’ trova la rete che varrebbe il 5-3 e la qualificazione. Lo stadio è in festa, Guardiola è al settimo cielo: ma il Var Check annulla la rete per fuorigioco. La partita termina sul 4-3 ed il Tottenham si gode un’incredibile e spettacolare qualificazione.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Fabio Rossi
Fabio Rossi 436 Articoli
Fabio Rossi, varesotto classe 95. Cresciuto con un pallone sottobraccio, un grande amore per lo sport a cui affianca una passione per cinema e musica.