Tragedia nella famiglia di Emilano Sala, morto il padre Horacio
Sport

Tragedia nella famiglia di Emilano Sala, morto il padre Horacio

Morto padre Emiliano Sala
Morto padre Emiliano Sala

Horacio Sala è morto nella sua casa per un infarto, a tre mesi dalla scomparsa del figlio Emiliano.

Un nuovo lutto ha colpito la famiglia di Emiliano Sala, a tre mesi dalla scomparsa del calciatore deceduto in un incidente aereo nel Canale della Manica. Secondo quanto riporta Sport Fair, il padre Horacio è morto per un infarto. Il decesso è avvenuto mentre l’uomo si trovava nella sua casa di Progeso, nei pressi di Santa Fè. È stato lo stesso sindaco della cittadina argentina, Julio Müller, a diffondere la notizia con un comunicato ai microfoni di Radio La Red.

Le parole del sindaco

“Questo 2019 non smette di sorprenderci con un’altra brutta notizia“, ha dichiarato il primo cittadino. “Alle 5 del mattino, mi ha chiamato la compagna di Horacio. Quando sono arrivato, lei era distrutta, accanto al corpo dell’uomo che neppure i medici hanno potuto salvare. Horacio non hai mai superato la morte di Emiliano. Quando il suo corpo è stato ritrovato, si pensava che i familiari potessero trovare pace, ma immagino che per loro, con tutte le notizie che sono venute alla luce, sia stato molto complicato.

E ora sono stati colpiti da quest’altra tragedia”.

La tragedia di Emiliano Sala

Quello tra Emiliano Sala e il padre Horacio era un rapporto molto stretto, riporta la Gazzetta dello Sport. Tanto che proprio il genitore è stato una delle persone che il calciatore argentino ha deciso di contattare dall’aereo nel momento in cui ha iniziato a temere per la sua vita, nel viaggio da Nantes a Cardiff. “Papà, ho paura“, si legge in uno dei suoi ultimi messaggi. In un altro si legge: “Sono in aereo, sembra che stia per cadere a pezzi. Se fra un’ora e mezza non ci saranno mie notizie, non so neppure se manderanno qualcuno a cercarmi, perché non mi ritroveranno, ma voi lo saprete”.


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Lisa Pendezza
Classe 1994, nata e cresciuta in provincia di Monza e Brianza. Dopo il diploma di liceo classico mi sono laureata a pieni voti in "Lettere moderne" presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Ho conseguito la laurea magistrale in "Lettere moderne", con 110 e lode, presso l’Università degli Studi di Milano. Durante il mio percorso accademico, mi sono avvicinata al mondo del giornalismo attraverso il team di Notizie.it, passando da un iniziale stage curriculare a una collaborazione, fino a entrare a far parte della redazione. Ho collaborato con la rivista cartacea Viaggiare con gusto per la pubblicazione dell’articolo Viaggio in Puglia, nell’aprile 2019.