×

Corsa Champions, far-west in Serie A: Inter e Roma le due favorite

Atalanta, Torino, Milan e Lazio le principali antagoniste: le ultime quattro giornate decideranno le due vincitrici alla corsa Champions.

La corsa alla qualificazione per la prossima edizione della Champions League entra sempre più nel vivo. Infatti, a quattro giornate di distanza dalla conclusione del campionato sono sei le squadre racchiuse in sette punti. Con Juventus e Napoli saldamente aggrappate al primo ed al secondo posto, sono solo due i posti rimanenti che garantirebbero l’apparizione alla massima competizione europea.

La situazione

Grandissima la tensione che accompagna Inter, Atalanta, Roma, Torino, Milan e Lazio ai prossimi impegni. Da ora in poi, infatti, nessun errore potrà essere rimediato e tutto sarà obbligatoriamente decisivo. Questo è il quadro a quattro giornate dalla conclusione (in maiuscolo le partite in trasferta):

L’Inter di Luciano Spalletti sembra avere già un piede in Champions League. I nerazzurri, dopo aver strappato un punto nel derby d’Italia contro la Juventus, hanno un calendario sulla carta molto abbordabile. Inoltre, il periodo di forma è ottimale e con i rientri di Nainggolan, a segno contro i bianconeri, e Mauro Icardi sembrano aver trovato la quadra per arrivare al tanto sperato posto nell’Europa che conta.

Sotto i nerazzurri regna la confusione e l’incertezza. Se fino alla giornata scorsa sembrava favorito, dopo la sconfitta contro il Torino, il Milan di Gennaro Gattuso è letteralmente attaccato ad un filo: il calendario alla portata. Già, la forma dei giocatori rossoneri è pessima e il morale è ai limiti storici. A sorridere però è la modestia delle squadre che dovrà affrontare da qui alla fine: Bologna e Spal sono ad un passo dalla salvezza, mentre Frosinone e Fiorentina non hanno più nulla di chiedere al proprio campionato.

Al contrario, Atalanta e Roma corrono velocissime verso la tanto sperata Champions League: Gasperini e Ranieri sembrano, infatti, aver trovato la ricetta giusta per cucinare a puntino tutte le rivali.

Da un lato la sfrontatezza dei bergamaschi, dall’altra la finalmente ritrovata solidità difensiva.

Anche in casa Mazzarri il sogno di arrivare al quarto posto continua ad essere vivo e vegeto: la vittoria contro il Milan ha caricato ancora più l’ambiente e nessuno, ormai, può nascondersi. Fondamentale per i granata sarà il derby contro i tanti odiati cugini della Juventus. Una vittoria all’Allianz Stadium spalancherebbe le porte agli uomini di Mazzarri.

Rimane, infine, molto difficile la scalata per la Lazio di Inzaghi. Infatti, i biancocelesti si ritrovano a ben quattro punti dal quarto posto e con diverse squadre da scavalcare in classifica. Claudio Lotito, però, non si arrende e continua a sperare in una rimonta che avrebbe dell’incredibile.


Nato a Varese, classe 95. Ha collaborato con Notizie.it.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Fabio Rossi

Nato a Varese, classe 95. Ha collaborato con Notizie.it.

Leggi anche