La Coppa Italia è della Lazio! Atalanta piegata 2-0 in finale
Sport

La Coppa Italia è della Lazio! Atalanta piegata 2-0 in finale

Lazio Coppa Italia

Settima Coppa Italia nella storia dei biancocelesti: Milinkovic-Savic e Correa fanno felice Simone Inzaghi che vola in Europa League.

Lazio in paradiso. I biancocelesti alzano al cielo la settima Coppa Italia della loro storia vincendo 2-0 la finale dell’Olimpico contro l’Atalanta. Inzaghi guadagna così la qualificazione alla prossima edizione di Europa League mentre Gasperini dice addio a un trofeo conquistato solo una volta dalla Dea (nel 1963). Ora i lombardi proveranno a ‘consolarsi’ mantenendo il quarto posto: sarà necessario ottenere almeno quattro punti tra Juventus (all’Allianz Stadium) e Sassuolo a Reggio Emilia.

La partita

Nel primo tempo si gioca a ritmi altissimi (simili a quelli della Champions League) ma le occasioni da gol latitano, complice anche un certo nervosismo. In 45′ sono sostanzialmente due le grandi emozioni, entrambe di marca nerazzurra. Al 25′ De Roon colpisce il palo (deviazione di Bastos in area con la mano) sugli sviluppi di una punizione di Gomez, quindi nella stessa azione Djimsiti è stoppato da Luiz Felipe e Zapata spreca. Il colombiano difetta di precisione anche nel finale di frazione non inquadrando di testa da posizione molto buona (cross di Ilicic).

Al netto della doppia chance, il fraseggio degli orobici è meno scorrevole del solito mentre alle Aquile, abbastanza ordinate, manca incisività al momento di concludere.

Nella ripresa l’Atalanta cerca di intensificare la pressione e tuttavia, eccetto una parata sul destro di Castagne, Strakosha rimane disoccupato. Dall’altra parte Inzaghi decide di lanciare Caicedo al posto dell’impalpabile Immobile per impegnare maggiormente la retroguardia bergamasca. Lo spartito non viene intaccato dal cambio: l’Atalanta continua a essere più propositiva e i biancocelesti si difendono con le unghie e con i denti (il palo ferma Gomez). A sorpresa è però la Lazio a passare all’82’ grazie allo stacco di Milinkovic-Savic, entrato 3′ prima, abile a sovrastare Djimsiti e superare Gollini. L’estremo difensore tiene quindi a galla i suoi sbarrando la strada a Correa, a un passo dal 2-0. Il gol dell’argentino è solo rimandato: in contropiede il numero 11 evita Freuler e Gollini e deposita la sfera in rete.

Le dichiarazioni

“Sono contento per i ragazzi perché se lo meritano, abbiamo lavorato tanto e abbiamo meritato di vincere.

Anche l’Atalanta ha fatto una grande corsa. E’ bello, sono contento per i giocatori perché se lo meritano”, le parole di Simone Inzaghi a Lazio Style Channel dopo la conquista della Coppa Italia secondo quando riferisce lalaziosiamonoi.it. Gian Piero Gasperini, intervenuto ai microfoni di Rai Sport, ha espresso tutta la sua rabbia per il mani di Bastos non sanzionato con il penalty: “Questo è un errore gravissimo, è un episodio da VAR. Questo è inaccettabile, non mi ero accorto dalla panchina. Non ha giustificazione questa roba”.


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Giorgio Meroni
Giorgio Meroni, nato a Milano nel 1984. Dopo la laurea triennale e magistrale in "Lettere moderne", frequenta un master in giornalismo, sua grande passione fin dall'adolescenza. Diventa giornalista professionista nel 2014. Segue con interesse la politica, lo sport e il mondo della tv. Grande tifoso del Milan.