Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Lutto nel wrestling: morta l’ex lottatrice Ashley Massaro
Sport

Lutto nel wrestling: morta l’ex lottatrice Ashley Massaro

ashley massaro morta

Era entrata nella WWE dopo aver vinto il concorso Diva Search: è morta giovedì 16 maggio in un ospedale di New York in cui era giunta priva di sensi

Il wrestling piange la scomparsa di una delle sue stelle: Ashley Massaro, lottatrice della WWE dal 2005 al 2008 e vincitrice del WWE Diva Search nel 2005, è morta giovedì 16 Maggio 2019 in un ospedale di New York. La 39enne era stata ritrovata priva di sensi presso la sua abitazione di Long Island e trasportata con urgenza in ospedale qualche minuto prima delle 6 del mattino. Purtroppo ogni tentativo di salvarla si è rivelato inutile.

Stando a quanto riportato dal sito skysport.it, la polizia ha avviato immediatamente le indagini per scoprire le cause del decesso. Al momento è tutto poco chiaro e le circostanze sono tutte da approfondire. Non sembra ci siano, comunque, i presupposti perchè si tratti di omicidio. In ogni caso, gli investigatori sono al lavoro per ricostruire l’esatta dinamica di quanto accaduto e trovare le esatte cause del decesso.

Lascia una figlia di 18 anni

Grazie alla vittoria ottenuta al concorso Diva Search, Ashley Massaro era riuscita ad entrare a far parte della World Wrestling Entertainment.

La vincita consisteva in un milione di dollari e in un contratto per un anno con la WWE come wrestler professionista. In seguito al grande successo ottenuto, nell’Aprile 2007 apparve sulla copertina della celebre rivista USA Playboy. L’anno successivo, a causa delle cattive condizioni di salute della figlia Alexis (oggi 18enne), si ritirò dall’attività agonistica per potersi prendere cura di se stessa.

La WWE ha voluto porgere il proprio cordoglio in una nota: “Siamo rattristati dall’apprendere la tragica morte dell’ex Superstar della WWE Ashley Massaro. La WWE porge le sue condoglianze alla famiglia e agli amici di Ashley”.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche