×

MotoGp, Bagnaia travolge Vinales: gara finita per entrambi

Pecco Bagnaia e Maverik Vinales si sono scontrati finendo a terra. Week end finito per entrambi.

incidente le mans

Gara sfortunata per l’italiano Pecco Bagnaia e lo spagnolo Maverik Vinales. I due si sono scontrati al sesto giro e non c’è stato modo di riprendere la gara. Stando ai primi video mostrati, l’italiano in sella alla Ducati Pramac avrebbe travolto l’iberico nel tentativo di affrontare una curva, perdendo però il controllo della moto. Entrambi sono stati scaraventati nella ghiaia e sono stati quindi costretti ad abbandonare la pista scortati dai commissari di pista. I piloti si sono comunque alzati in piedi rapidamente allontanandosi sulle proprie gambe senza conseguenze fisiche.

Doppia caduta

Quella tra Bagnaia e Vinales è in realtà la seconda caduta della giornata. Durante il giro di ricognizione, complice anche l’asfalto un pò umido, sono andati a terra altri due piloti, Karel Abraham e Joan Mir.

In questo caso non c’è stato contatto tra i due, ma il destino ha voluto che scivolassero nello stesso punto e nel medesimo momento. Rialzatisi, i due sono corsi verso i box dove i team si sono subito mobilitati per preparare la seconda moto. La sfida era riuscire a rimettersi in sella in tempo per poter partire dai box. Sia Mir che Abraham sono riusciti a ripartire, ma poco dopo è giunta la seconda doccia fredda di giornata: a Karel Abraham è stata comminata una bandiera nera (squalifica, ndr) per non aver ripreso la gara nei tempi regolamentari. Giornata no dunque per diversi piloti. Fuori dai giochi anche Andrea Iannone, che dopo essere partito dal’ultima casella è stato costretto al ritiro.


Nata in provincia di Lodi, classe 1995, è laureata in "Scienze Umanistiche per la Comunicazione" all’Università Statale di Milano. Collabora con Notizie.it.


Contatti:

Contatti:
Antonella Ferrari

Nata in provincia di Lodi, classe 1995, è laureata in "Scienze Umanistiche per la Comunicazione" all’Università Statale di Milano. Collabora con Notizie.it.

Caricamento...

Leggi anche