×

Richard Carapaz si aggiudica il Giro d’Italia, secondo posto a Nibali

È la prima vittoria in carriera per Carapaz e in generale per un corridore dell Ecuador, paese in cui il ciclismo gode di scarsa popolarità.

richard-carapaz

È l’ecuadoregno Richard Carapaz il vincitore della 102esima edizione del Giro d’Italia. Il corridore del team Movistar sì è infatti aggiudicato la corsa rosa entrando trionfalmente all’Arena di Verona al termine dell’ultima tappa della competizione: una cronometro individuale vinta dal californiano Chad Haga.

Si tratta della prima grande vittoria in carriera per Carapaz e in generale per un corridore dell Ecuador, paese in cui il ciclismo gode di scarsa popolarità.

Le lacrime di Carapaz sul podio

Senza parole per la vittoria al Giro, Carapaz si è in seguito lasciato andare ad una commossa dichiarazione in cui ringrazia la sua famiglia, venuta appositamente dall’Ecuador per festeggiare il suo Richard: “È una sensazione unica, ancora non ci credo.

E’ un sogno, ma anche la ricompensa a tutti i sacrifici ai quali mi sono dovuto sottoporre. Ancora non me ne rendo conto. Devo questo momento ai miei genitori, non sapevo che sarebbero venuti per festeggiarmi: la famiglia è la mia ragione di vita”.

Secondo posto in classifica per Vincenzo Nibali

Non ce l’ha fatta l’italiano Vincenzo Nibali, secondo in classifica generale a un minuto e 5 secondi da Carapaz. Risale al terzo posto invece lo sloveno Primoz Roglic, che partendo dalla quarta posizione di ieri supera di appena 8 secondi lo spagnolo Mikel Landa, già quarto al Tour de France di due anni fa.

Le altre classifiche del Giro vedono invece primeggiare Pascal Ackermann con la maglia ciclamino (classifica a punti), l’abruzzese Giulio Ciccone nella classifica scalatori, Miguel Angel Lopez (protagonista ieri di un curioso episodio in cui ha schiaffeggiato un tifoso reo di averlo fatto cadere) nella classifica giovani ed il team Movistar in quella a squadre.

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Jacopo Bongini

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora