Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Ladri in casa di Ivan Perisic: furto di 80mila euro per l’interista
Sport

Ladri in casa di Ivan Perisic: furto di 80mila euro per l’interista

ivan-perisic

La scoperta del furto è avvenuta al ritorno del giocatore dalla Croazia, dov’era impegnato con la Nazionale per le qualificazioni ad Euro 2020.

Spiacevole disavventura per il giocatore dell’Inter Ivan Perisic. Il calciatore croato ha infatti subito un furto nel suo appartamento sito a 19esimo piano del Bosco Verticale, a Milano, scoperto nella giornata del 14 giugno. Secondo quanto raccontato dallo stesso Perisic ai carabinieri della caserma di via della Moscova, i ladri hanno portato via da un cassetto tre orologi appartenenti a lui e alla moglie. Un bottino dal valore complessivo di 82mila euro.

La scoperta al ritorno dalla Croazia

La scoperta del furto sarebbe stata fatta da Perisic al suo ritorno dalla Croazia. Il giocatore era infatti impegnato con la Nazionale per le qualificazioni agli europei del 2020. Come raccontato alle Forze dell’Ordine presenti sul posto, Perisic avrebbe visto i tre orologi proprio a fine maggio, poco prima di partire per il paese natale: “L’ultima volta che ho visto gli orologi rubati è stato il 27 maggio prima di partire per la Croazia. La porta d’ingresso dell’abitazione non ha segni di effrazione”.

Un episodio piuttosto strano, soprattutto perché avvenuto un palazzo dalla sicurezza molto rigida come il Bosco Verticale.

La portineria dello stabile infatti è attiva 24 ore su 24 ed è inoltre presente un registro di chi può entrare – previa delega dei proprietari – all’interno degli appartamenti. Nel caso del croato, l’unica persona ad avere l’autorizzazione ad entrare in casa sua sarebbe stata la donna delle pulizie.

I tre orologi

Degli orologi trafugati dalla casa del vice campione del mondo due sarebbero un Rolex da 20mila euro ed un’edizione limitata di di Audemars Piguet, modello Carolina Bucci, appartenenti alla moglie. Il terzo orologio, un Hublot in acciaio da 12mila euro, appartiene invece allo stesso Perisic.

Il giocatore nerazzurro ha inoltre affermato come siano stati portati via soltanto gli orologi, lasciando stare i soldi contanti presenti nell’appartamento. Perisic ha in seguito precisato ai carabinieri: “I due orologi da donna era custoditi all’interno dello stesso contenitore e quello da uomo in un altro”.


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Nato a Milano, classe 1993, frequenta l’Accademia di Belle Arti di Brera dove si laurea in "Nuove Tecnologie dell’Arte". Parallelamente all'ambito artistico, nel quale partecipa a diverse mostre del settore come admin della pagina Facebook Karbopapero 900, durante gli anni universitari sviluppa la passione per il mondo dell’informazione e della comunicazione. Passione che lo porta a diventare collaboratore dapprima per Il Giornale e in seguito per Notizie.it.