×

Il tennista Matteo Berrettini conquista il torneo Atp di Stoccarda

Nella finale del torneo Atp 250 di Stoccarda il 23enne romano Matteo Berrettini s'impone per due set a zero sul canadese Felix Auger-Aliassime.

matteo-berrettini

Dopo tre match point Matteo Berrettini si aggiudica la Mercedes Cup di Stoccarda, torneo facente parte dell’Atp World Tour 250 Series. Il 23enne romano ha battuto in due set il canadese Felix Auger-Aliassime, numero 21 nella classifica mondiale Atp. Con questa vittoria Berrettini conquista il terzo titolo in carriera e si porta alla 22esima posizione della classifica Atp, partendo dalla 30esima in cui era fino ad oggi.

Percorso netto per l’italiano

Durante la partecipazione al torneo di Stoccarda, Berrettini ha inanellato una serie di vittorie una dietro l’altra senza mai cedere il servizio, diventando così il primo tennista al mondo a riuscirci dall’inizio dell’anno. Berrettini diventa inoltre il secondo italiano di sempre a vincere un torneo su di un campo in erba, dopo la vittoria di Andreas Seppi a Eastbourne nel 2011.

Nel percorso verso la vittoria il 23enne ha battuto giocatori dal palmarès prestigioso come Karen Abgarovich Khachanov (nono in classifica mondiale) e Jan-Lennard Struff , quest’ultimo giunto di recente agli ottavi di finale del Roland Garros.

Per Berrettini questo è il terzo titolo in carriera, dopo le precedenti vittorie ai tornei di Gstaad nel 2018 e Budapest lo scorso aprile.

I complimenti all’avversario

Al temine dell’incontro, vinto con il punteggio di 6-4, 7-6 (11), il tennista italiano si è congratulato con l’avversario per il grande traguardo a cui è giunto nonostante la giovanissima età: “Il momento più bello della settimana? Quando ho vinto la finale…. Scherzi a parte è stato un torneo fantastico dove ho giocato sempre bene e contro avversari forti. Ancora non riesco a credere a quello che ho fatto. Faccio i complimenti al mio avversario perché so esattamente cosa prova in questo momento e bisogna ricordarsi di quanto sia giovane”. Il canadese Felix Auger-Aliassime è stato infatti l’unico giocatore nella storia ad aver vinto tre tornei Challenger prima di compiere i 18 anni.


Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.


Contatti:

Contatti:
Jacopo Bongini

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.

Leggi anche