×

L’incredibile storia di Mendy: dalla sedia a rotelle al Real Madrid

Il terzino francese ha sconfitto una grave forma d'artrite ed è riuscito a coronare il sogno di una vita: giocare con la maglia dei galacticos.

Una fantastica storia di sacrificio e passione legata allo sport quella di Ferland Mendy, neo acquisto del Real Madrid. Il terzino francese all’età di 14 anni ha, infatti, rischiato perdere la mobilità agli arti inferiori, abbandonando così la possibilità di camminare. Fin da piccolo, come tanti bambini, il sogno era uno solo: quello di diventare un calciatore.

Il sogno, però, si trasformò presto in incubo, quando i medici gli diagnosticarono una grave forma di artrite all’anca. Obbligata fu l’operazione, dopo la quale i dottori gli comunicarono che non avrebbe più potuto giocare a pollone.“Sono stato su una sedia a rotelle per un po’ e ho trascorso sei, sette mesi in ospedale a fare riabilitazione. Così ho potuto camminare di nuovo”, questo il racconto del 24enne terzino francese.

Grazie a grande dedizione e sacrificio, il terzino francese è riuscito a sbarcare il lunario, arrivando a giocare nella squadra più blasonata al mondo, il Real Madrid.

“Sono sempre stato felice e rilassato. Ma con tutto quello che è successo ho capito che bisogna sfruttare al meglio la propria vita. Bisogna fare sempre le cose che ci piacciono”, ha detto a ‘L’Equipe’ il difensore francese.

La carriera di Mendy

Ferland Mendy è un giovane terzino che ha iniziato la propria carriera da professionista nella serie cadetta francese, dove ha giocato nel Le Havre. Dopo tre grandi stagioni, è stato il Lione a investire sul suo talento. Nelle due stagioni con la casacca dell’OL ha anche conquistato la maglia della Nazionale, con la quale ha collezionato quattro presenze.

Infine, a bussare alla porta del terzino francese è stato proprio il Real Madrid di Florentino Perez, il quale ha messo sul piatto la bellezza di 48 milioni di euro più bonus per potersi accaparrare le prestazioni del 24enne.

L’offerta è stata, ovviamente, accettata e nella prossima stagione sarà a disposizione di Zinedine Zidane per affrontare la sfida di vincere la quarta Champions League in cinque anni.


Fabio Rossi, varesotto classe 95. Cresciuto con un pallone sottobraccio, un grande amore per lo sport a cui affianca una passione per cinema e musica.


Contatti:

Contatti:
Fabio Rossi

Fabio Rossi, varesotto classe 95. Cresciuto con un pallone sottobraccio, un grande amore per lo sport a cui affianca una passione per cinema e musica.

Leggi anche