×

Marchisio rescinde il contratto con lo Zenit San Pietroburgo

Marchisio decide di lasciare lo Zenit San Pietroburgo e rescinde il contratto. Il suo futuro è tutto da decidere.

marchisio zenit

Dopo un solo anno in Russia, Claudio Marchisio ha deciso di rescindere il contratto che lo lega allo Zenit San Pietroburgo. Durante la giornata di oggi, lunedì 1 Luglio 2019, l’ex centrocampista della Juventus si è recato allo J Medical (il centro medico del club bianconero) per effettuare un controllo sull’infortunio al ginocchio che lo perseguita da ormai diversi mesi.

La priorità è guarire dall’infortunio

L’esperienza di Marchisio in maglia Zenit racconta di 15 presenze e 2 gol, entrambi realizzati nel campionato russo. Ora Il Principino, dovrà presto decidere il suo futuro e in quale squadra andare a giocare nella prossima stagione. Prima del suo passaggio allo Zenit durante la scorsa Estate, Marchisio aveva legato il suo nome a quello della Juventus, vincendo 7 scudetti, 3 Supercoppe Italiane, 4 Coppia Italia e un campionato di Serie B.

Stando a quanto riportato dal sito corrieredellosport.it, mentre cerca di capire le condizioni del suo ginocchio, risponde su Instagram ai tifosi. A chi gli chiede cosa farà al termine della sua carriera da calciatore risponde: “Ora sto cercando di guarire bene e finire al meglio la riabilitazione. Manca ancora un po’. Poi vedremo…”.

I tifosi poi gli chiedono un parere su Aaron Ramsey, centrocampista gallese, preso dalla Juve a parametro zero, e prossimo proprietario della numero 8, la maglia indossata da Marchisio.

“Cosa pensi di Ramsey che forse prenderà il tuo numero di maglia della Juventus?” chiede un tifoso. “Sono contento che lo abbia preso lui. E’ un grande calciatore, gli auguro il meglio” risponde Marchisio, che sicuramente è rimasto nei cuori di tutti gli juventini.

Contents.media
Ultima ora