Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Inter, Lukaku obbiettivo numero uno: Marotta incontrerà lo United
Sport

Inter, Lukaku obbiettivo numero uno: Marotta incontrerà lo United

La distanza tra i due club è di circa 20 milioni, ma Lukaku vuole solo l'Inter: nel frattempo si portano avanti le trattative per Barella e Dzeko.

Prende sempre più forma l’Inter di Antonio Conte: durante ritiro di Lugano, il tecnico pugliese ha incontrato per la prima volta la squadra al completo e ha iniziato la propria preparazione atletica. Le richieste del nuovo allenatore nerazzurro rimangono sempre le stesse: un centrocampista che sia in grado di occuparsi di entrambe le fasi e di due attaccanti molto fisici. Se per il primo, l’Inter sembra essere ad un passo dall’ufficialità (l’offerta nerazzurra per Barella si aggira intorno ai 50 milioni e la trattativa si dovrebbe sbloccare definitivamente), per i secondi si è ancora in alto mare.

I due prescelti a guidare l’attacco nerazzurro dovrebbero essere Edin Dzeko, attualmente alla Roma, e Romelu Lukaku, in forze al Manchester United. I giallorossi chiedono ben venti milioni per l’attaccante bosniaco: cifra troppo elevata per un 33enne in scadenza. I nerazzurri sono fermi a 13 più una contropartita tecnica.

L’attaccante starebbe insistendo con il proprio club per lasciarlo partire nella direzione Milano.

L’affare Lukaku

Il sogno di tutti i tifosi nerazzurri è, però, uno solo: Romelu Lukaku. L’attaccante belga è il primo obbiettivo della dirigenza e di Antonio Conte. Lo stesso centravanti si è sbilanciato in pubblico in diverse occasioni, nelle quali ha sempre speso parole d’amore per l’Inter e per il tecnico pugliese. L’affare dovrebbe concludersi nonostante le due parti siano ancora lontane: lo United chiede 80 milioni, mentre l’Inter è ferma a 60.

Il giocatore si è riunito con la squadra inglese e in queste ore è in Australia a svolgere i primi allenamenti della stagione. A far pensare bene i tifosi interisti è il benestare alla partenza della punta dell’allenatore dei Red Devils, Solskjaer. Infatti, quest’ultimo avrebbe comunicato alla dirigenza che il belga non rientrerebbe più nei suoi progetti. Un primo incontro tra Inter e United potrebbe già avvenire in settimana: Conte vuole il giocatore prima della tournée negli Stati Uniti.

Da registrare, nelle ultime ore, un tentativo di intromissione da parte della Juventus.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Fabio Rossi
Fabio Rossi, varesotto classe 95. Cresciuto con un pallone sottobraccio, un grande amore per lo sport a cui affianca una passione per cinema e musica.
Contatti: Mail