×

Massimo Ferrero avvistato a Palermo: affari calcistici in vista?

Le trattative tra Palermo Calcio e Massimo Ferrero potrebbero subire una brusca accelerata nelle prossime ore.

Il presidente in carica della Sampdoria Massimo Ferrero è stato avvistato e immortalato da alcuni fotografi curiosi all’aeroporto di Palermo nella giornata di oggi, mercoledì 10 luglio. I motivi che portano l’imprenditore romano nel capoluogo siciliano dovrebbero essere riconducibili all’acquisizione del Palermo Calcio. Infatti, il produttore cinematografico non ha mai nascosto di voler impossessarsi della squadra dei rosanero per poterla riportare ai vertici della Serie A.

Alcune dichiarazioni rilasciate lo scorso 30 giugno sono eloquenti: “Sto cercando di vendere la Sampdoria – ha detto al ‘Giornale di Sicilia –. Più di quello che ho fatto lì non si può. Sono però un uomo del fare e non del dire. Tentare il colpo? Se avrò la fortuna, perché la voglia già c’è, di fare quanto ho fatto nei 5 anni alla Samp, il Palermo è in una botte di ferro.

Le parole di Massimo Ferrero

L’offerta giusta per vendere la Sampdoria non è ancora arrivata, ma le trattative con alcuni acquirenti sembrano potenzialmente ben avviate.

Il gruppo rappresentato dal grande ex Gianluca Vialli dovrebbe rimanere il grande favorito per accaparrarsi il club blucerchiato. Per Ferrero, comunque, non c’è alcun tipo di problema: “Se al momento del bando non avrò ancora venduto non ci sarà alcun problema; da mesi sono in contatto con Mirri e c’è un rapporto ottimo con lui, da tempo parliamo del Palermo”.

Palermo è una delle città preferite di Ferrero, non a caso tanti dei suoi film sono stati girati proprio nel capoluogo siciliano: Di Palermo sono innamorato da sempre, una città che mi ha fatto crescere in un ambiente simile a quello del calcio, ovvero quello cinematografico. Alle grandi platee sono abituato e proverò se possibile a portare il Palermo dove merita”.


Nato a Varese, classe 95. Ha collaborato con Notizie.it.


Contatti:

Contatti:
Fabio Rossi

Nato a Varese, classe 95. Ha collaborato con Notizie.it.

Caricamento...

Leggi anche