×

Milan, tentativo per Veretout: Biglia ai viola come contropartita?

Paolo Maldini è alla ricerca di un regista per soddisfare le richieste di Marco Giampaolo: Veretout è il favorito, ma la Fiorentina chiede 25 milioni.

Il Milan di Marco Giampaolo prende sempre più forma ed il centrocampo è il reparto che più necessita di miglioramenti. I rinforzi in arrivo dall’Empoli, Bennacer e Krunic, però non sembrano bastare a Paolo Maldini. Infatti, nelle ultime ore si registrano altre manovre della dirigenza rossonera per rinforzare la mediana. L’obiettivo principale viene dalla Fiorentina e risponde al nome di Jordan Veretout.

Il centrocampista francese è in rotta con la propria società ed anche con i tifosi: nei primi giorni di ritiro in Val di Fassa sono state forti e rumorose le contestazioni ed i cori in direzione del regista basso. Nella partita amichevole vinta per 21-0 Veretout ha dovuto lasciare il campo durante l’intervallo per i troppi epiteti rivoltogli dai tifosi.

L’offerta del Milan

La fumata bianca è ancora lontana, ma più che auspicabile.

Infatti, la situazione interna è sull’orlo del precipizio e la cessione è praticamente obbligata. L’idea della dirigenza rossonera è quella di inserire nella trattativa il centrocampista argentino Lucas Biglia, il quale è molto apprezzato dall’allenatore viola Vincenzo Montella. Allo stesso tempo, però, Commisso non ha intenzione di accettare contropartite tecniche e valuta il giocatore 25 milioni di euro.

Nei prossimi giorni, le due dirigenze si incontreranno per parlare dell’affare: la trattativa potrebbe iniziare a sbloccarsi una volta per tutte. La vera concorrente al Milan è la Roma. I giallorossi sono sulle piste del centrocampista francese da inizio mercato e sembrano avere intenzioni serie: i rossoneri rimangono in pole position, ma occhio a colpi di scena provenienti dalla capitale.


Nato a Varese, classe 95. Ha collaborato con Notizie.it.


Contatti:

Contatti:
Fabio Rossi

Nato a Varese, classe 95. Ha collaborato con Notizie.it.

Caricamento...

Leggi anche