×

Mihajlovic, il messaggio di Mancini: “Ti fa un baffo”

Condividi su Facebook

"Sei troppo forte, questo ti fa un baffo e poi dobbiamo giocare a padel".

La malattia del tecnico del Bologna, Sinisa Mihajlovic ha sconvolto l’intero mondo del calcio. Il tecnico nella conferenza stampa prevista Sabato 13 Luglio darà maggiori informazioni riguardo al suo “forfait”. Intanto numerosi i messaggi degli amici di Sinisa che si stringono attorno all’ex calciatore di Lazio e Inter.

Le parole di Mancini

Per chi conosce il mondo del calcio lo sa che Sinisa Mihajlovic non è di certo uno che si lascia abbattere facilmente. Passione pura, carattere forte e un animo tutt’altro che pacato. Questa volta però purtroppo, la battaglia la dovrà affrontare fuori dal campo. Il tecnico del Bologna ha recentemente affermato che dovrà fermarsi a causa di gravi problemi di salute. A tentare di dargli supporto, un personaggio che con lui ha condiviso la maggior parte della sua carriera.

Prima nella capitale, sponda Lazio, poi a Milano, sponda neroazzurri. Il messaggio del CT dell’Italia Roberto Mancini dimostra affetto e vicinanza, con un velo di felicità, al tecnico croato: “Sei troppo forte, questo ti fa un baffo e poi dobbiamo giocare a padel”.

Il tecnico della nazionale, non è l’unico che si è stretto attorno a Sinisa: “Un bel calcio di punizione. Dei tuoi, sotto l’incrocio. Noi siamo pronti ad esultare con te”.

Il messaggio arriva direttamente da Riccardo Cucchi. Giornalista e grande amico di Mihajlovic.

Il presagio

La versione ufficiale che Sinisa Mihajlovic ha voluto addottare per spiegare la sua assenza è il riferimento ad un’influenza virale. Per evitare incomprensioni, o creare ulteriore tensione sarà lo stesso allenatore nel pomeriggio di Sabato 13 Luglio 2019 a parlare in conferenza stampa per fare chiarezza sulle sue condizioni.

Nato a Milano, classe 1995, è laureando in Scienze Sociali per la globalizzazione. Oltre che con Notizie.it ha collaborato con TMS.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Marco Bruto

Nato a Milano, classe 1995, è laureando in Scienze Sociali per la globalizzazione. Oltre che con Notizie.it ha collaborato con TMS.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.