Calciatore messicano di 20 anni ucciso a coltellate in un agguato
Sport

Calciatore messicano di 20 anni ucciso a coltellate in un agguato

calciatore-ucciso

Il giovane Mirsha Francisco Herrera Gastélum, difensore dei Dorados di Sinaloa, è stato ucciso in un agguato alle prime ore di mercoledì 17 luglio.

Lutto nel mondo del calcio messicano, nella giornata di mercoledì 17 luglio è morto il calciatore Mirsha Francisco Herrera Gastélum, difensore nelle giovanili dei Dorados di Sinaloa. Herrera sarebbe stato ucciso a Culiacán, suo paese natale, in un agguato le cui circostanze sono ancora da chiarire. Il ragazzo aveva appena 20 anni e dal 2015 aveva iniziato a dar sfoggio delle sue abilità in Liga Premier, la terza divisione di calcio messicana.

Il cordoglio della sua squadra

A commentare per prima la morte del ragazzo è stata la squadra dei Dorados, che in un breve messaggio su Twitter ha dichiarato: “I Dorados comunicano con profonda tristezza la morte del nostro giocatore delle giovanili Mirsha Francisco Herrera Gastelum. La tua ingiusta e improvvisa morte lascerà una grande tristezza per il nostro club. Nonostante il dolore, dovremo andare avanti sapendo che il tuo cuore sarà sempre Dorado.” Cordoglio anche da parte della Liga Premier, che su Twitter ha voluto unirsi: “In preghiera per la famiglia e gli amici per trovare le motivazioni per andare avanti.”

Stando a quanto riportato dagli organi d’informazione messicani, il giovane Herrera sarebbe stato raggiunto al petto da alcuni fendenti di una lama nelle prime ore di mercoledì.

Il 20enne si trovava in un ristorante nella zone sud-ovest della città, quando è stato avvicinato da quattro individui che gli avrebbero teso un agguato fatale. Malgrado il tempestivo arrivo dei soccorsi, il ragazzo è morto durante il trasporto in ospedale e in medici non hanno potuto fare altro che confermare il decesso.

Il messaggio di Diego Armando Maradona

maradona

Messaggi di condoglianze sono arrivati infine anche da Diego Armando Maradona, che lo scorso hanno allenava la prima squadra dei Dorados di Sinaloa. Sul suo profilo Instagram, Maradona ha scritto: “Oggi, sfortunatamente, devo dire addio a Mirsha Jesús Herrera Gastélum, giocatore delle giovanili dei Dorados. Ho potuto incontrarlo durante la mia permanenza nel club, e la notizia del suo omicidio mi ha scioccato. Spero che sia fatta giustizia e che questa possa portare un po’ di sollievo ai suoi parenti. Sento un profondo dispiacere nell’anima.”

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Jacopo Bongini
Nato a Milano, classe 1993, frequenta l’Accademia di Belle Arti di Brera dove si laurea in "Nuove Tecnologie dell’Arte". Parallelamente all'ambito artistico, nel quale partecipa a diverse mostre del settore come admin della pagina Facebook Karbopapero 900, durante gli anni universitari sviluppa la passione per il mondo dell’informazione e della comunicazione. Passione che lo porta a diventare collaboratore dapprima per Il Giornale e in seguito per Notizie.it.