×

Il Milan viene sconfitto dal Benfica per 1 a 0 nella Icc Cup

Nella sua penultima partita della International Champions Cup, il Milan viene sconfitto dal Benfica per 1 a 0, con gol di Adel Taarabt al 70esimo.

milan-benfica

Dopo la precedente sconfitta con il Bayern Monaco il Milan perde anche contro il Benfica nella sua penultima partita della International Champions Cup. La squadra di Marco Giampaolo non riesce infatti a prevalere sugli avversari portoghesi e viene battuta di misura per una rete a zero.

Il gol della vittoria per il Benfica lo segna al 70esimo minuto il centrocampista Adel Taarabt ma le sostituzioni fatte dal Milan nel secondo tempo non riescono a risollevare il risultato per i rossoneri.

La cronaca di Milan-Benfica

Il match parte subito male per il Milan, che rischia già al quinto minuto del primo tempo con un tiro pericoloso di Rafa Silva che però va di poco sopra la traversa.

Da qui continua l’offensiva del Benfica fino al 16esimo minuto, quando la squadra rossonera sembra riprendersi dopo un palo centrato da Hakan Çalhanoğlu. A questo punto inizia il pressing del Milan che vede emergere gli interventi provvidenziali Samuel Castillejo e di Krzysztof Piątek. Sarà proprio il polacco a sfiorare il gol al 43esimo con un gran destro su assist di Ricardo Rodriguez che però esce di pochissimo a lato della porta.

Il gol del Benfica

Dopo un primo tempo a favore del Milan, la seconda frazione di gioco sembra essere maggiormente equilibrata per le due squadre, soprattutto a causa delle numerose sostituzioni. Al 53esimo Castillejo tenta l’impresa sganciando un destro su assist di Suso che però non impensierisce il portiere del Benfica Vlachodimos.

Al 70esimo arriva però il gol del vantaggio per i lusitani. L’ex Adel Taarabt segna sugli sviluppi di un calcio d’angolo grazie anche ad una fortuita deviazione di Lucas Biglia. A questo punto il Milan tenta la rimonta sfiorando il pareggio all’83esimo sempre con Biglia che su calcio di punizione colpisce la traversa. Nel finale entra in campo anche Daniel Maldini, ma nemmeno l’enfant prodige dei rossoneri riesce a sbloccare la partita che termina dopo cinque minuti di recupero.

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Jacopo Bongini

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora