> > L'Inter travolge il Lecce: l'esordio di Conte infiamma San Siro

L'Inter travolge il Lecce: l'esordio di Conte infiamma San Siro

lukaku 1200x750

Apre le danze Brozovic e dopo tre minuti tocca a Sensi. Nel secondo tempo goal di Lukaku e chiude la partita Candreva.

L’Inter targata Antonio Conte convince, eccome.

4-0 al Lecce, autore comunque di una discreta partita. Brozovic apre le danze, Sensi raddoppia dopo 3 minuti. Il secondo tempo si apre con la rete del belga Romelu Lukaku, mentre a concludere la pratica ci pensa Candreva all’86’.

Inter travolge il Lecce

Lo spettacolo a San Siro è entusiasmante. Una cornice di pubblico perfetta accompagna l’esordio in campionato della nuova Inter targata Antonio Conte. Una partita perfetta.

Dopo 20 minuti Marcelo Brozovic si inventa un tiro a giro all’incrocio e sblocca il match. Non passano neanche tre minuti e a trovar gloria è il nuovo innesto a centrocampo Stefano Sensi. Un rasoterra che si infila nell’angolo. L’Inter continua ad attaccare e ci prova durante tutto il primo tempo. Onore anche ad un bel Lecce, surclassato dalla foga e la classe di un Inter straordinaria.

Il secondo tempo si apre esattamente come il primo, dopo appena 15 minuti, Romelu Lukaku trova un tap-in vincente.

Applausi di tutto lo stadio ed il gigante belga si inchina per ringraziarlo.

L’unica nota negativa in questa serata davvero piacevole è l’espulsione di Farias, per una terribile entrata su D’Ambrosio. C’è spazio anche per Matteo Politano che trova subito il goal all’ingresso in campo, ma viene annullato per fuorigioco.

A chiudere la partita ci pensa Antonio Candreva. Il centrocampista riceve palla su un preciso passaggio e lascia partire un bolide da distanza siderale che si spegne perfettamente all’incrocio sulla sinistra.

La partita termina senza recupero, l’Inter di Conte vince e convince.