×

Juve, Rakitic più vicino: il Barca apre al prestito ma vuole Emre Can

Condividi su Facebook

Emre Can sembra sempre essere più lontano da Torino: la Juve continua il pressing per il centrocampista croato Ivan Rakitic.

Continuano i lavori in corso in casa Juve. Il calciomercato è vicino alla chiusura e Fabio Paratici sembra ancora in alto mare: le cessioni degli esuberi non decollano e puntellare definitivamente la rosa risulta così impossibile. La dirigenza bianconera, però, sembra aver aperto un tavolo di discussione con il Barcellona: le trattative tra i due club sarebbero ben avviate già da qualche settimana.

La sintonia sembra essere quella giusta per portare ad una fumata bianca. I blaugrana sono alla ricerca di un acquirente per il centrocampista croato, Ivan Rakitic, mentre la Vecchia Signora ha necessario bisogno di vendere e registrare plusvalenze.

Le premesse sono perfette per imbastire uno scambio. Infatti, la dirigenza spagnola sembra fare sul serio per Emre Can, centrocampista arrivato a Torino dal Liverpool a parametro zero nella scorsa stagione. Il tedesco sembrerebbe non rientrare nei piani tattici e tecnici di Maurizio Sarri, diventando così una fondamentale pedina di scambio.

Al contario, Rakitic sembra avere le caratteristiche perfette per la mediana del tecnico toscano.

La trattativa Rakitic-Emre Can

Il Barcellona, secondo quanto riporta Tuttosport, avrebbe aperto all’ipotesi di un prestito con obbligo di riscatto. Quest’ipotesi, se fosse realtà, aumenterebbe drasticamente le probabilità di vedere il centrocampista croato in bianconero. A guadagnarci sarebbero entrambe le società: i due giocatori verranno messi a bilancio a cifre molto elevate, così da ottenere ricchissime plusvalenze.

L’unico grande dubbio riguarda, però, l’età del vice-campione del mondo. Infatti, Rakitic ha già 31 anni, ben sei in più rispetto ad Emre Can. Un ulteriore invecchiamento della rosa non è una notizia che fa impazzire i tifosi bianconeri: sono già molti gli ultra trentenni presenti in organico.

Nel frattempo, comunque, Fabio Paratici continua il lavoro riguardante le cessioni: l’obbiettivo è quello di cedere un difensore centrale tra Daniele Rugani e Demiral, mentre a centrocampo si continuano a cercare acquirenti per Blaise Matuidi.

Anche in attacco la situazione non è delle migliori: uno è sicuramente di troppo. Difficile pensare che Dybala possa partire in quest’ultima settimana di mercato, mentre sembra più facile la cessione di Mario Mandzukic.

Nato a Varese, classe 95. Ha collaborato con Notizie.it.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Fabio Rossi

Nato a Varese, classe 95. Ha collaborato con Notizie.it.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.