×

Pjanic, cori discriminatori contro il centrocampista della Juventus

Un gran gol di Pjanic al 63esimo minuto permette alla Juventus di espugnare il Rigamonti di Brescia: i tifosi gli urlano contro "Zingaro".

pjanic cori

Cori discriminatori contro il centrocampista bianconero Miralem Pjanic. Nel posticipo serale della quinta giornata di Serie A disputatosi ieri, martedì 24 Settembre 2019, la Juventus esce vittoriosa per 2 a 1 dal Rigamonti di Brescia ma il calcio italiano subisce un’altra sconfitta.

A scatenare l’inciviltà dei tifosi è il gol vittoria della Juve siglato proprio da Pjanic al 63esimo minuto di gioca. La rete del centrocampista bosniaco ha completato la rimonta bianconera. Dopo quattro minuti, infatti, la squadra allenata da Maurizio Sarri era passata in svantaggio con il gol di Alfredo Donnarumma, il cui tiro potente dal limite dell’area aveva sorpreso Szczesny. Il pareggio è avvenuto poco primo dell’intervallo con un autorete di Chancellor; il gran tiro di Pjanic aveva portato in vantaggio, poi rivelatosi quello definitivo, la Juve.

Cori contro Pjanic in Brescia-Juve

Stando a quanto riportato dal sito tuttomercatoweb.com, i tifosi presenti nella curva del Brescia hanno subito iniziato a cantare dei cori di discriminazione razziale. Il grido urlato dagli spalti contro il giocatore juventino è stato “Zingaro”. L’arbitro Pasqua e gli ispettori federali presenti allo stadio però non sono intervenuti perchè, molto probabilmente, non hanno sentito niente.

In ogni caso, si è trattato dell’ennesimo episodio molto spiacevole durante una partita di calcio.

Durante la cerimonia dei Fifa Best Awards 2019, tenutasi a Milano, lunedì 23 Settembre 2019, il presidente Infantino ha espresso profonda preoccupazione per la situazione razzismo in Italia, invitando tutti ad impegnarsi maggiormente per combatterlo.

Contents.media
Ultima ora