×

Inter-Juve: ora, data e dove vederla

Cristiano Ronaldo contro Lukaku, Conte contro Sarri: in due parole, Inter-Juventus. Va in scena il 238esimo Derby d'Italia.

inter juve

Una sfida attesa dai tifosi per tutto l’anno. Una rivalità vera e autentica ma con i rispettivi tifosi seduti sempre uno accanto all’altro. Inter-Juve è la partita che più volte si è giocata nell’intero panorama calcistico italiano. A San Siro andrà in scena il 238esimo Derby d’Italia, termine coniato dal grande giornalista Gianni Brera nel 1967.

L’Inter si trova prima in classifica a punteggio pieno dopo sei giornate. Gran merito di questo va dato ad Antonio Conte, storico ex giocatore e allenatore juventino. Proprio con Conte in panchina i bianconeri hanno iniziato ad avere una mentalità vincente e una squadra che con il tempo è diventata la dominatrice del calcio italiano degli ultimi anni.

Lo stesso tipo di lavoro, ora, Conte lo sta facendo con gli eterni rivali dell’Inter.

Giocatori giusti, al posto giusto, pronti a sacrificarsi per la squadra e con una sola parola in mente: vincere. Indipendentemente da come andrà la partita di questa sera (oggi mercoledì 2 Ottobre 2019, alle 21, i nerazzurri affronteranno al Camp Nou il Barcellona, partita valida per la seconda giornata della Champions League), l’Inter affronterà la Juve consapevole della propria forza e decisa a continuare la striscia di vittorie. Certo, se poi riuscisse a battere Messi…

Inter-Juve, Derby numero 238

La Juventus, invece, ha già modo di pensare alla sfida spettacolo visto che ieri sera ha liquidato i tedeschi del Bayer Leverkusen con un netto 3 a 0. La rivoluzione nel gioco voluta dalla società con l’arrivo di Maurizio Sarri continua. I meccanismi dell’allenatore toscano, partita dopo partita, sembrano entrare sempre di più nella testa dei giocatori.

Vincere rimane sempre importante, ma ora diventa fondamentale anche il come. I bianconeri sono al secondo posto, con 16 punti dietro proprio l’Inter.

Si tratta solo della settimana giornata ma domenica 6 Ottobre 2019 alle 20.45 con diretta tv su Sky, il campionato potrebbe assumere la forma e i colori della prima, decisa, pretendente al trono.

Nato a Magenta (MI), classe 1984, è laureato magistrale in Teoria e Metodi per la Comunicazione presso l'Università Statale di Milano. Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per ChiliTV, That's All Trends e Ultima Voce.


Contatti:

Scrivi un commento

300

Contatti:
Alberto Pastori

Nato a Magenta (MI), classe 1984, è laureato magistrale in Teoria e Metodi per la Comunicazione presso l'Università Statale di Milano. Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per ChiliTV, That's All Trends e Ultima Voce.

Caricamento...

Leggi anche