×

Gp del Giappone, ancora Mercedes: vince Bottas, segue Vettel

Si sperava nella pole position di Vettel, ma il Gp del Giappone va a Bottas. Mercedes ancora in vetta.

Continua il dominio incontrastato della Mercedes in Formula 1, nonostante negli ultimi Gran Premi la Ferrari avesse dimostrato di aver accorciato le distanze. È stata un’illusione, la prima fila tutta rossa conquistata nella notte italiana che svanisce quando i semafori si accendono sul verde. Vince meritatamente Valtteri Bottas davanti a Sebastian Vettel, che negli ultimi infuocati giri ha resistito alla pressione feroce di Lewis Hamilton. La Mercedes fa festa per il sesto Mondiale costruttori di fila, eguagliato il record del Cavallino dal 1999 al 2004.

La cronaca della gara

Da dimenticare l’avvio delle Ferrari. Pronti e via, Bottas con un impressionante scatto prende la testa della corsa, disastroso Vettel la cui partenza ingazza il compagno di scuderia Leclerc. Il monegasco poi si scontra con Verstappe.

L’olandese ha la peggio e va in testacoda, il ferrarista si ritrova l’ala danneggiata ed è costretto a rientrare ai box per cambiarla. Poco dopo Bottas prende margine su Vettel, testimoniando ancora una volta che le Mercedes hanno più ritmo. Leclerc si ritrova sotto investigazione per l’incidente con Verstappen e, via radio, dichiara di aver problemi di assetto. Sotto la lente anche Vettel per falsa partenza. Dopo il pit stop Leclerc sorpassa Gasly e si prende la sesta posizione, risultato insperato dopo quanto accaduto a inizio gara. Sul monegasco, però, non è da escludere che la Federazione internazionale dell’Automobile (FIA) possa optare per la penalizzazione, la cui portata sarà decisa tra non molte ore.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche