×

Elena Linari fa coming out: “Italia non pronta per omosessualità”

La giocatrice rivendica la sua scelta ma non nasconde la sua preoccupazione a rivelarla in Italia "perchè ci sono ancora tanti pregiudizi".

Elena Linari coming out

Difensore della Nazionale e dell’Atletico Madrid, Elena Linari fa coming out confessando la sua omosessualità. Non manca di accusare l’Italia di non essere ancora pronta e di avere ancora molti pregiudizi in merito.

Elena Linari fa coming out

La giocatrice spiega che a Madrid non ha nessun problema nel rivelare la sua vera sessualità, mentre in Italia ha paura ad affrontare l’argomento perché incerta della reazione della gente. “C’è gente che soffre e qualcuno si lamenta perché ha un figlio omosessuale“, incalza. E sottolinea come la cosa più importante quando si ha un figlio è che sia felice, indipendentemente da con chi instauri una relazione.

Racconta poi la reazione di sua nonna quando lei glielo ha confessato. Da una parte era felice e contenta, dall’altra però preoccupataperché non siete tutelate“.

E rivendica il diritto di poter essere liberi di fare ciò che si vuole, aggiungendo che tante volte gli sportivi si nascondono o evitano di mettere determinati post per paura dei pregiudizi, perché “l’Italia non è ancora pronta“. E si chiede se l’omosessualità desti così tanto scalpore da dover essere usata come argomento per attirare l’attenzione sul calcio femminile.

Se così fosse abbiamo davvero sbagliato tutto. Ma poi gli omosessuali ci sono anche nel calcio maschile, negli altri sport, nella vita quotidiana“, spiega.

Elena conclude mostrando la volontà di dedicare un goal alla sua compagna che vive in Italia. Queste le sue parole: “Sinceramente non so quando accadrà, ma spero di poterlo fare presto“.


Contatti:

Scrivi un commento

300

Leggi anche