×

Milan-Spal, decide un gioiello di Suso: prima vittoria per Pioli

Pioli riscatta un avvio non troppo entusiasmante sulla panchina del Milan e allontana la zona retrocessione.

Stefano Pioli alla ricerca del suo primo successo sulla panchina del Milan dopo un pareggio e una sconfitta rispettivamente con Lecce e Roma, la Spal chiamata a confermare l’ottima prestazione di Ferrara contro il Napoli nell’ultima giornata. A San Siro passa il Diavolo per 1-0 grazie ad un gioiello di Suso.

Milan-Spal, la cronaca del match

Primo tempo decisamente al di sotto delle aspettative, molto equilibrato e scarno di occasioni da rete. Ci prova dopo appena sette minuti la Spal con Petagna dal limite dell’area rossonera, ma il pallone viene deviato da Romagnoli e termina in angolo. Al 12esimo arriva la palla gol più importante della prima frazione di gara con Castillejo, il cui sinistro a due passi dalla porta termina sulla traversa che salva Berisha.

A pochi minuti dal termine dei primi 45 minuti, ancora Petagna impegna Donnarumma senza destare vere preoccupazioni.

Nella seconda frazione di gara parte forte il Milan che trova la rete del vantaggio con il giocatore rivelazione Theo Hernandez, ma il gol viene annullato per posizione di fuorigioco. Al 63esimo arriva la magia di Suso (subentrato a Castillejo) su calcio di punizione: pennellata e 1-0 a favore del Diavolo. A dieci dalla fine il Milan sfiora il raddoppio con Paqueta, ma Berisha si supera e salva tutto. La Spal va vicino al pari con Kurtic all’85esimo sugli sviluppi di un calcio di punizione laterale, ma il colpo di testa termina sul fondo.

Formazione Milan: Donnarumma; Duarte; Musacchio; Romagnoli; Hernandez; Paqueta; Bennacer; Kessie; Catillejo; Piatek; Calhanoglu (4-3-3)

Formazione Spal: Berisha; Cionek; Vicari; Tomovic; Strefezza; Murgia; Missiroli; Kurtic; Reca; Petegna; Floccari (3-5-2)


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche