×

De Laurentiis vuole un nuovo allenatore, l’indiscrezione dall’Albania

Secondo le parole del Presidente della Federcalcio albanese, Aurelio De Laurentiis sarebbe alla ricerca di un nuovo allenatore per il Napoli.

de-laurentiis-allenatore-napoli

Aurelio De Laurentiis sarebbe alla ricerca di un nuovo allenatore per il suo Napoli, in sostituzione dell’attuale tecnico Carlo Ancelotti. È questa l’indiscrezione che il Presidente della Federcalcio albanese Armat Duka ha lasciato trapelare durante un’intervista concessa al Corriere dello Sport, nella quale ha parlato dell’ormai sempre più difficile rapporto tra il tecnico emiliano e il presidente dei partenopei. Attualmente il Napoli si trova al settimo posto in classifica, con solo una vittoria nelle ultime cinque giornate di campionato.

De Laurentiis, nuovo allenatore per il Napoli?

Nel corso dell’intervista concessa al quotidiano sportivo italiano, Duka si è soffermato sull’ipotesi del nuovo allenatore mentre parlava della possibile partenza dall’Italia di Elseid Hysaj, difensore del Napoli e punto di forza della nazionale albanese: “Hysaj merita di giocare e secondo me non si muove a gennaio, perché sarà Ancelotti ad andare via.

Mi spiace per Carlo, sono un tifoso milanista, però da quanto so De Laurentiis sta già cercando un nuovo allenatore”.

Una dichiarazione che risulta alquanto plausibile considerando il rapporto sempre più critico tra Ancelotti e De Laurentiis, complice anche il momento di crisi che sta vivendo il Napoli in campionato. Tra gli ultimi scontri tra i due vi è stato infatti quello inerente la decisione del Presidente di imporre il ritiro alla squadra, una mossa che al tecnico non era andata particolarmente giù.

Il commento su Edoardo Reja

Al di la della parentesi su Ancelotti e sul Napoli, il capo della Federcalcio albanese Duka ha in seguito parlato del futuro di Edoardo Reja sulla panchina della nazionale dell’Albania. Malgrado infatti l’inaspettato pareggio contro la nazionale di Andorra di giovedì 14 novembre, Duka auspica la permanenza del tecnico di Gorizia alla guida delle aquile: “Penso che il ct sarà ancora Reja, ci parlerò, non ho mai avuto dubbi. Però mi dispiace per come è andata con Andorra, abbiamo commesso l’errore di pensare che era una partita facile.

E forse pensavamo tutti allo stadio: avete visto che bello? Per un po’ giocheremo qui, ma la nazionale continuerà a girare”.

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Jacopo Bongini

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.

Leggi anche