×

Lucchese in lutto: è morta Victoria, la figlia di Michel Cruciani

Michel Cruciani ha perso sua figlia Victoria: la piccola aveva soltanto 5 anni ma era nata prematura e aveva seguito numerose cure negli Usa.

michel cruciani
michel cruciani

Michel Cruciani, calciatore della Lucchese ed ex giocatore della Casertana e del Benevento, ha visto morire la figlia Victoria di soli 5 anni. La piccola era nata prematura e aveva da sempre dovuto lottare per la vita ricorrendo più volte a cure speciali negli Stati Uniti. Non era sola, ma sostenuta da moltissime persone che la incoraggiavano nella sua battaglia. Aveva subito anche due operazioni, ma purtroppo non ce l’ha fatta. Un dolore immenso ha colpito il padre e tutta la squadra del Lucchese che si è stretta vicino al giocatore in momento di grande sofferenza.


Michel Cruciani, morta la figlia Victoria

Il calciatore 33enne ha subito una perdita notevole: la sua bambina di soli 5 anni è morta. Non appena appresa la notizia il giocatore è volato in Bulgaria, dove mercoledì si svolgeranno i funerali della bimba.

Victoria, la figlia di Michel Cruciani stava lottando per la vita dalla nascita, ma non era sola. Per sostenere le spese di viaggio verso gli Stati Uniti, dove la bimba era sottoposta a cure speciali, era attivo anche il mondo del Wrestling oltre ad alcune iniziative benefiche promosse da Francesco Totti, l’ex calciatore e capitano della Roma. Era proprio un video pubblicato su Facebook dall’ex giocatore giallorosso a lanciare un appello di aiuto per la piccola Victoria. L’iniziativa dell’ex numero dieci della “magica” e della Nazionale è stato un gesto di estremo affetto.

Il cordoglio

Dirigenti, tecnici, compagni di squadra e calciatori delle squadre nelle quali ha giocato Michel (la Casertana, la Lucchese, il Siena e il Benevento) hanno espresso la loro vicinanza per una perdita davvero scioccante.

Un padre di famiglia non dovrebbe vedere la sua bimba morire in un’età ancora tenera. “Siamo sconvolti dal dolore e distrutti da una notizia del genere – fanno sapere la dirigenza della Lucchese –. E siamo più che mai vicini a Michel e alla sua famiglia così duramente colpita. Siamo tutti in lacrime. Faremo sentire in ogni maniera possibile la nostra vicinanza e il nostro affetto verso il nostro giocatore e i suoi cari, che idealmente abbracciamo in questo terribile momento”.

Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Laura Pellegrini

Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.

Leggi anche