×

Juve-Atletico, decide Dybala: Sarri conquista il primo posto

La Juventus vince allo Stadium contro l'Atletico mantenendo l'imbattibilità stagionale e chiudendo il discorso legato alla prima posizione.

Juve-Atletico era il match più atteso di questo girone di Champions League, la gara che avrebbe deciso la prima posizione. La squadra di Sarri arrivava al match di Torino con dieci punti conquistati nelle prime quattro giornate, quella di Simeone con soli sette punti dopo la sconfitta in campo tedesco contro il Bayer Leverkusen. All’Allianz Stadium finisce 1-0 grazie alla rete di Dybala su calcio di punizione.

Juve-Atletico, la cronaca del match

Prima frazione di gara dominata sotto l’aspetto del gioco dalla Juventus, che parte fortissimo imponendo sin dai primi minuti la propria qualità tecnica. L’Atletico, come era lecito aspettarsi, cura semplicemente la fase di non possesso provando a non lasciare spazi alla squadra di Sarri. Non ci sono grandi occasioni da rete nel primo tempo anche perché, negli ultimi venti minuti, cala decisamente l’intensità del match.

Ma, nel corso del primo dei due minuti di recupero, Dybala porta in vantaggio la Juve con un gioiello su calcio di punizione, sfruttando un’imprecisione di Oblak. Nel secondo tempo è l’Atletico a fare la partita nei primi 20 minuti ma la più grande occasione è ancora per la Juventus con il subentrato Bernardeschi, il cui mancino dal limite viene fermato solo dal palo.

Cosa dice la classifica…

La classifica vede la Juventus ormai certa del primo posto in classifica con 4 vittorie e un solo pareggio: alle spalle dei bianconeri l’Atletico che dovrà passare in casa contro la Lokomotiv Mosca per centrare il secondo posto aritmetico e conquistare la qualificazione agli ottavi di finale di Champions League.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche