×

Pallone d’Oro 2019: Lionel Messi vince per la sesta volta ed è record

Per la sesta volta è Lionel Messi ad aggiudicarsi il Pallone d'Oro, superando così le cinque vittorie dell'eterno rivale Cristiano Ronaldo.

pallone-d-oro-messi

Senza alcuna sorpresa è Lionel Messi ad aggiudicarsi il Pallone d’Oro 2019 nella cornice del Theatre du Chatelet di Parigi, in Francia. Dopo la vittoria del croato Luka Modric lo scorso anno, il trofeo è tornato per la sesta volta tra le mani del calciatore argentino nella serata del 2 dicembre, superando le cinque assegnazioni del rivale Cristiano Ronaldo ed entrando così di diritto nel guinnes dei primati come il calciatore con il maggior numero di Palloni d’Oro.

Lionel Messi trionfa per la sesta volta


Nel ricevere il premio, il giocatore del Barcellona ha raccontato di come siano cambiate tante cose nella sua vita dalla prima vittoria del Pallone d’Oro nel lontano 2009: “Ieri era il decimo anniversario dal mio primo Pallone d’Oro. Avevo 22 anni ed era impensabile per me arrivare oggi a vincere il sesto, in un momento totalmente diverso della mia vita.

Ma non ho mai smesso di sognare, di essere quello che sono, di migliorare ogni giorno”.

Tralasciando le glorie personali, Messi ci ha poi tenuto a ringraziare personalmente i suoi compagni di squadra del Barcellona e della nazionale argentina: “Sono felice del momento che sto vivendo ma voglio migliorarmi ogni anno: i premi individuali sono importanti ma sono sempre secondari rispetto a quelli di squadra, ogni anno mi preparo per lottare per tutto”.

Pallone d’Oro 2019: l’assegnazione

Oltre al Pallone d’Oro maschile nella cerimonia sono stato assegnati anche il Pallone d’Oro femminile, vinto dalla calciatrice statunitense Megan Rapinoe (reduce dalla vittoria degli Usa ai mondiali di Francia), il premio Yashin al miglior portiere vinto dal brasiliano Alisson del Liverpool e il premio Kopa al miglior giocatore al di sotto dei 21 anni di età assegnato allo juventino Matthijs De Ligt.

Tra i trenta giocatori della categoria principale non era presente quest’anno nemmeno un calciatore italiano, anche se concorrevano per il trofeo di France Footbal almeno tre calciatori che militano nella nostra Serie A.

Tra questi vi erano gli juventini Cristiano Ronaldo e Matthijs De Ligt e il difensore del Napoli Kalidou Koulibaly, la cui nomination lo scorso ottobre è arrivata con grande sorpresa tra i tifosi partenopei. Nelle nomination come miglior portiere spuntava invece il nome dell’estremo difensore dell’Inter Samir Handanovic, mentre l’unico italiano a gareggiare per il premio Kopa era il 19enne attaccante della nazionale azzurra Moise Kean, attualmente in forza all’Everton in Premier League.

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Jacopo Bongini

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.

Leggi anche