×

Napoli-Parma inizierà alle 18:30 per danni causati dal maltempo

Condividi su Facebook

Nessun rinvio se non di mezz'ora per la partita Napoli-Parma: il motivo è da trovare nei danni allo stadio causati dal maltempo.

Napoli Parma rischio rinvio

La partita Napoli-Parma originariamente prevista per le 18:00 di oggi, sabato 14 dicembre 2019, ha subito un rinvio di mezz’ora e inizierà alle 18:30. Il nubifragio che si è abbattuto sulla città ha causato danni alla copertura del San Paolo che potrebbero mettere a rischio la sicurezza di tifosi e calciatori. Pertanto le autorità competenti si sono prese tempo per effettuare i dovuti sopralluoghi.

Napoli-Parma a rischio rinvio

Alcuni pezzi del tetto dello stadio sono caduti, come appreso dagli addetti di Napoli Servizi che hanno trovato dei cupolini in terra precipitati dal tetto dell’impianto a causa delle forti raffiche di vento. Le ipotesi in campo erano due. La partita della Serie A avrebbe potuto essere rinviata, anche se il Parma si era fermamente opposto a questa scelta.

Se così fosse stato, Gattuso, che siede sulla panchina azzurra da solo quattro giorni, avrebbe infatti avuto più tempo per organizzare la squadra e sarebbe partito avvantaggiato. Proporrà invece il già stabilito 4-3-3 con Allan in regia e la coppia Fabian Ruiz – Zielinski ad agire come mezz’ali.

Si sarebbe quindi potuto optare per giocare a porte chiuse, vale a dire senza spettatori, cosa che avrebbe però provocato l’ira dei tifosi e dello stesso Napoli. Gli azzurri volevano infatti sfidare l’avversario davanti ai propri tifosi. Un valido compromesso sarebbe stato quello di lasciare chiusi al pubblico soltanto alcuni settori e far slittare di mezz’ora il fischio di inizio del match per permettere tutte le verifiche necessarie.

Cosa che è effettivamente accaduta.

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Debora Faravelli

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it

Leggi anche