×

Fiorentina-Inter, Vlahovic nel finale ferma la corsa di Conte

Condividi su Facebook

Un gol fantastico nel finale di Vlahovic nel finale ferma la rincorsa dell'Inter verso la vetta della classifica.

Trasferta insidiosa per l’inter chiamata a vincere in quel di Firenze per riprendersi la vetta della classifica dopo la vittoria della Juventus contro l’Udinese, la Fiorentina doveva provare a svoltare una stagione (sin qui) decisamente al di sotto della aspettative. La squadra di Conte arrivava dalla sconfitta di Champions con il Barcellona, con tanta voglia di riscatto per scacciare le polemiche degli ultimi giorni e riprendere il cammino in campionato. Al Franchi finisce 1-1, grazie ad una rete nel finale di Vlahovic.

Fiorentina-Inter, la cronaca del match

Parte fortissimo l’Inter nei primi minuti di gioco e passa in vantaggio con una grande azione di Borja Valero, che supera di intelligenza un Dragowski incolpevole. La reazione della Fiorentina non si fa attendere e arriva al minuto 15 con un destro dal limite di Badelj, ma l’intervento di Handanovic è sontuoso e salva i nerazzurri.

La partita continuano a farla i padroni di casa, con l’Inter costretta nella propria metà campo. Al 38esimo, di contropiede, la squadra di Conte trova il raddoppio con Lautaro Martinez: l’intervento del Var è decisivo per segnalare la posizione di fuorigioco di partenza di Lukaku e non convalidare la rete. Al tramonto del primo tempo sono ancora i nerazzurri a sfiorare il gol del 2-0 con un colpo di testa di Lukaku, ma Dragowski si supera e salva la Viola.

Nel secondo tempo è ancora la Fiorentina a fare la partita con l’Inter che prova a sfruttare gli spazi lasciati dai padroni di casa. Al 65esimo arriva l’occasione più pericolosa per la Viola con un destro da fuori di Castrovilli, Handanovic è bravissimo a neutralizzare una conclusione insidiosa.

Al 73′ sono i nerazzurri (nuovamente) a sfiorare la rete del 2-0 con Lukaku, che si divora il gol a tu per tu con Dragowski. Nei minuti finali la Fiorentina trova il pareggio con Vlahovic che trova un gol semplicemente meraviglioso, fermando la rincorsa dell’Inter verso la vetta della classifica.

Nato a Grottaglie (TA), classe 1998, studente universitario presso la facoltà di Giurisprudenza alla Statale di Milano. Prima di collaborare con Notizie.it, ha lavorato per Studio100, FcInternews e Spaziomilan.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Stefan Valente

Nato a Grottaglie (TA), classe 1998, studente universitario presso la facoltà di Giurisprudenza alla Statale di Milano. Prima di collaborare con Notizie.it, ha lavorato per Studio100, FcInternews e Spaziomilan.

Leggi anche