×

Coppa Italia: il Milan passeggia sulla Spal e va ai quarti di finale

Condividi su Facebook

Il Milan passa ai quarti di finale di Coppa Italia battendo la Spal grazie alle reti di Piatek e Castillejo, chiudendo la partita con Theo Hernandez.

milan-theo-hernandez

Nella cornice dello stadio di San Siro il Milan cerca di eguagliare anche in Coppa Italia contro la Spal il risultato positivo ritrovato in campionato grazie al neo acquisto Ibrahimovic, rimasto tuttavia in panchina. Con un 3 a 0 finale gli uomini di Stefano Pioli riescono alla fine a passare agevolmente ai quarti di finale contro una Spal debole e priva di concentrazione che più di una volta ha dovuto affidarsi totalmente alle prodezze del portiere Berisha.

Coppa Italia: Milan-Spal

Contro la Spal i padroni di casa si rendono pericolo si già dall’inizio della partita, con Bennacer che all’ottavo minuto ci prova da 30 metri mettendo i brividi al portiere Berisha. Al 20esimo è però Piatek a sbloccare il match con con un destro all’angolino che porta il Milan sull’1 a o.

Al 28esimo arriva il primo tiro in porta per la Spal con Floccari ma è al 44esimo che una nuova grande azione di Piatek consente a Castillejo di raddoppiare con un gol all’incrocio dei pali.

L’inizio del secondo tempo non cambia le dinamiche di gioco, con i rossoneri che già al 47esimo rischiano di trovare il terzo gol con un’azione del solito Piatek che tuttavia prende in pieno il portiere ferrarese Berisha. Dieci minuti dopo una Spal distratta ringrazia ancora Berisha, che compie un altro miracolo su Rebic, ma al 66esimo l’estremo difensore deve cedere all’attacco rossonero che con Theo Hernandez infila un diagonale potente nell’angolino in basso a destra e porta il Milan sul 3 a 0.

All’88esimo sembra esserci la possibilità di un calcio di rigore per la Spal a seguito di un presunto tocco di mano di Paqueta, ma la Var fuga i dubbi dell’arbitro e consegna al Milan una vittoria netta con conseguente passaggio ai quarti di finale.

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Jacopo Bongini

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.

Leggi anche