×

Kobe Bryant: patrimonio, eredità e guadagni dell’ex cestista NBA

Condividi su Facebook

Tutto sul patrimonio di Kobe Bryant: guadagni, sponsorizzazioni, investimenti e eredi della stella del basket, recentemente scomparso.

Kobe Bryant: patrimonio e eredità
Kobe Bryant: a quanto ammonta il suo patrimonio e a chi andrà la sua eredità.

Kobe Bryant, recentemente scomparso in un incidente aereo a soli 41 anni, era un amato e fortissimo cestista, giocatore nei Los Angeles Lakers e uno dei più forti nell’NBA. La sua carriera è stata costellata di successi, che lo hanno reso uno degli sportivi più pagati (e richiesti) di tutti i tempi. A quanto ammonta il suo patrimonio? Quanto ha guadagnato nella sua carriera?

Il patrimonio di Kobe Bryant

Kobe Bryant ha stabilito il record tra gli atleti più ricchi della NBA. Secondo Forbes, il patrimonio del cestista ha toccato 770 milioni di dollari.

Carriera nel basket

Il suo stipendio, nei Los Angeles Lakers, è stato uno dei più alti degli ultimi anni. Quando ha iniziato, nel 1996, lo stipendio di Kobe Bryant era di 1,015 milioni, diventati 25 milioni (e più) all’anno. L’anno più redditizio è stata la stagione 2013-2014, quando ha guadagnato circa 30 milioni di dollari.

Solo un altro giocatore ha superato questo record: Michael Jordan, l’unico a raggiungere tale soglia in quel momento storico.

Sponsorizzazioni

Kobe Bryant era molto richiesto per pubblicità e sponsorizzazioni. Considerato idolo dello sport e capace di ottenere un grande seguito di pubblico di tutte le età e nazionalità, ha partecipato a campagne per più di venti brand tra cui Nike, McDonald’s, Coca-Cola, Mercedes-Benz e Hublot.

Gli investimenti di Kobe Bryant

Kobe Bryant era anche un abile investitore. Bryant ha acquisito oltre il 10% dell’azienda Body Armor per circa 5 milioni di dollari e ha investito in altre aziende come il sito web di sport The Players Tribune, LegalZoom, Juicero e la società di sviluppo e progettazione di videogiochi Scopely, aumentando ulteriormente il proprio patrimonio.

Inoltre nel 2016, nella sua carriera post NBA, ha fondato una casa di produzioni multimediale, Granity Studios, con cui ha scritto e pubblicato numerosi libri per ragazzi.

Ha anche scritto e diretto un cortometraggio, Dear Basketball, che gli ha fatto vincere un Oscar nel 2018, facendolo diventare il primo atleta professionista a vincere un Oscar.

L’eredità di Kobe Bryant

Grazie alla sua carriera nel basket, alle sponsorizzazioni e ai suoi acuti investimenti, Kobe Bryant a soli 41 anni aveva già accumulato una fortuna stimata 600 milioni di dollari.

Kobe Bryant lascia la moglie Vanessa Laine, 37 anni, ex modella, e le altre 3 figlie, Natalia Diamante, 17 anni, Bianka Bella, 4 anni e Capri Kobe, nata nel 2019. Gianna, 13 anni, è morta con lui nel tragico incidente. La moglie e i figli sono i legittimi eredi di Kobe Bryant.

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Redazione Notizie.it

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.

Leggi anche