×

Kobe Bryant morto, le dichiarazioni della moglie: “Sono devastata”

Dopo la morte di Kobe Bryant e della figlia, parla per la prima volta la moglie Vanessa, la quale si è detta "completamente devastata"

Kobe Bryant moglie
Kobe Bryant moglie

“Io e le mie figlie siamo completamente devastate dall’improvvisa perdita di mio marito Kobe Bryant“: sono state queste le prime parole della moglie Vanessa. Ha definito il cestista un “meraviglioso padre”. Ha espresso il suo dolore anche per la perdita della “bella e dolce Gianna, una figlia amorevole, generosa e una meravigliosa sorella per Natalia, Bianka e Capri”.

Kobe Bryant morto, le parole della moglie

“Io e le mie ragazze vogliamo ringraziare i milioni di persone che ci hanno mostrato il loro supporto e affetti duranti questo terrificante periodo.

Grazie per tutte le preghiere. Ne abbiamo decisamente bisogno. Siamo completamente devastate dall’improvvisa perdita del mio adorato marito, Kobe – il padre straordinario delle nostre bambine; e la mia bellissima, dolce Gianna – un’amorevole, intelligente, generosa figlia e meravigliosa sorella di Natalia, Bianka e Capri”, ha scritto nella serata di mercoledì 29 gennaio.

Sul suo account Instagram la moglie Vanessa ha aggiunto: “Siamo così devastate anche per le famiglie che hanno perso i loro cari domenica scorsa e ne condividiamo il loro dolore.

Non ci sono abbastanza parole per descrivere ora il nostro dolore. Prendo conforto nel sapere che Kobe e Gigi sapevano entrambi di essere profondamente amati. Eravamo così fortunati ad averli nelle nostre vite. Sarebbe stato bello averle qui per sempre. Erano la nostra benedizione che è stata portata via troppo presto”.

Quindi, nel suo post così speciale e commovente, ha concluso: “Non sono sicura di come saranno le nostre vite dopo oggi ed è impossibile immaginare la vita senza di loro [Kobe e Gianna, ndr]. Ma ci alziamo ogni giorno cercando di andare avanti perché Kobe e la nostra bambina Gigi brillano e illuminano la nostra strada. Il nostro amore per loro è senza fine e, non c’è bisogno di dirlo, senza misura. Vorrei solo poterli abbracciare e baciare. Vorrei averli qui per sempre”.

Non mancano i ringraziamenti: “Grazie per aver condiviso la nostra gioia, il nostro dolore e per averci supportato. Vi chiediamo di assicurarci il rispetto e la privacy di cui avremo bisogno per affrontare la nostra nuova realtà. Per rendere omaggio alla nostra famiglia “Team Mamba”, la Mamba Sport Foundation ha dato vita al Fondo MambaOnThree per aiutare le altre famiglie colpite da questa tragedia. Per favore donate, andate sul sito per tenere in vita l’eredità di Kobe e Gianna. Grazie per sostenerci con le vostre preghiere e per il vostro amore per Kobe, Gigi, Natalia, Bianka e me”.

Nata a Varese, classe 1996, è laureata in Comunicazione. Collabora con Notizie.it.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Asia Angaroni

Nata a Varese, classe 1996, è laureata in Comunicazione. Collabora con Notizie.it.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora