×

Zeman su calcio femminile: “Donne in cucina? I maschi devono mangiare”

Condividi su Facebook

L'allenatore Zdenek Zeman ha rilasciato alcune dichiarazioni controverse sul calcio femminile a margine della cerimonia per la Panchina d'Oro.

zdenek-zeman

Sono destinate a far discutere le parole sul calcio femminile che l’allenatore ceco Zdnenek Zeman ha pronunciato a margine della cerimonia per l’assegnazione della Panchina d’Oro a Coverciano. Il tecnico boemo ha infatti espresso la sua opinione sullo sviluppo del settore femminile nel calcio italiano, facendo però una battuta infelice sul ruolo che le donne hanno purtroppo sempre avuto nel nostro Paese, relegate ad essere moglie o madre di qualcuno senza poter mai avere una loro indipendenza fuori dalle mura domestiche.

Zeman sul calcio femminile

Rispondendo alle domande dei giornalisti, Zeman si è espresso favorevolmente in merito alla situazione che vive attualmente il calcio femminile nel nostro Paese: “È in grande sviluppo in Italia, anche per la partecipazione ai mondiali, speriamo vada sempre più avanti. In Italia ci sono tanti problemi già nel calcio maschile.

Serie B e Serie C hanno grossi problemi, e le donne di solito nel calcio venivano sempre dietro“.

Subito dopo tuttavia, il boemo è scivolato in quella che voleva essere una semplice battuta sulle difficoltà socioculturali che un paese come l’Italia ha nel vedere una donna giocare a calcio: “È una questione di cultura? Anche, di solito le donne in Italia stanno in cucina. Se è grave ciò che ho detto? Non so se è grave, certo è che i maschi devono mangiare“.

Le precedenti polemiche

Non è peraltro la prima volta che illustri esponenti del calcio italiano vengono coinvolti in polemiche sessiste in merito al calcio femminile. Celebre fu la frase pronunciata dall’ex presidente della Lega Nazionale Dilettanti Felice Belloli, che in proprio in merito alla presenza delle donne nel mondo del pallone esclamò nel maggio del 2015: “Basta! Non si può sempre parlare di dare soldi a queste quattro lesbiche”.

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Jacopo Bongini

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.

Leggi anche