×

Infortunio Handanovic, tempi di recupero: le preoccupazioni dell’Inter

Condividi su Facebook

Infortunio Handanovic, le preoccupazioni dei nerazzurri sui tempi di recupero del capitano. La società in cerca di un rimedio per tutelarsi.

inter infortunio handanovic

Infortunio Handanovic, un problema che preoccupa l’Inter e tutti i tifosi. Impossibile stabilire per quanto tempo il titolare dovrà restare fermo, motivo per il quale i dirigenti e lo staff medico spingono per cercare un nuovo portiere sul mercato.

L’infortunio di Handanovic

Nonostante la clamorosa rimonta, e vittoria, di domenica 9 febbraio dell’Inter sul Milan, la squadra nerazzurra sembra non aver avuto sogni tranquilli. L’infortunio del portiere sloveno, nonché capitano, sembrerebbe essere più grave del previsto. La rinuncia a scendere in campo contro i rossoneri ha allarmato dirigenti e lo staff medico della squadra, che proprio per i tempi lunghi di ripresa starebbe valutando l’ipotesi di acquistare un nuovo portiere sul mercato, anche a causa della prestazione poco convincente di Padelli – sceso per sostituire il compagno – contro il Milan.

Un’ipotesi che già dopo i primi giorni di stop era circolata, e che prende sempre più piede proprio per le pessime sensazioni di Handanovic. Urge quindi un numero uno tra i pali, che dia quelle sicurezze ad una squadra come l’Inter per potersi esprimere al meglio. Nel big match con la Lazio, domenica prossima a Roma, Handanovic sarà sicuramente assente, come dovrebbe mancare alla successiva di campionato contro la Sampdoria. Impossibili anche gli impegni di Coppa Italia ed Europa League, motivo che ha spinto la società a cercare un pronto rimedio.

I nomi che circolano

Emiliano Viviano e Gianluca Curci sarebbero i due nomi più in auge del momento, entrambi fuori squadra ma con grande esperienza alle spalle. Curci è reduce dalle esperienze in Germania – con il Mainz – e Svezia – Eskilstuna e Hammarby -, mentre Viviano non giocherebbe dalla fine dello scorso campionato, dopo aver contribuito alla seconda salvezza consecutiva della Spal.

Sarebbe quest’ultimo però l’ipotesi più accreditata dall’Inter, che avrebbe già contattato l’interessato cercando preventivamente di tutelarsi a seguito dell’infortunio al dito di Handanovic, anche se il tesseramento di Viviano non è automatico. Necessarie prima delle visite per permettergli d’allenarsi, solo successivamente si potrà valutare se metterlo sotto contratto o abbandonare l’idea.

Nata a Senigallia, classe 1994, è laureata all'Accademia di Belle Arti di Brera ed ha frequentato l'Ecole Supérieur de Journalisme. Oltre che con Notizie.it, collabora con Waamoz.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Lavinia Nocelli

Nata a Senigallia, classe 1994, è laureata all'Accademia di Belle Arti di Brera ed ha frequentato l'Ecole Supérieur de Journalisme. Oltre che con Notizie.it, collabora con Waamoz.

Leggi anche