×

Formula 1, Ferrari svela la nuova SF1000: “Sarà una stagione diversa”

Condividi su Facebook

Formula 1, la Ferrari ha presentato la nuova SF1000 nella cornice del Teatro Romolo Valli di Reggio Emilia.

formula 1 ferrari sf1000
formula 1 ferrari sf1000

Formula 1, presentata la nuova Ferrari SF1000. Il rosso è più scuro, i numeri bianchi, circondati da un rosso lucido che richiama gli anni Ottanta. Il team principal Binotto fa sapere: “Abbiamo sviluppato al limite ogni dettaglio. Abbiamo lavorato sulla power unit e sul peso. È tutto all’estremo”. Binotto, inoltre, ha ricordato: “È stata un’emozione presentare la nuova Ferrari”. Il 2020, infatti, è un anno speciale e importante, che merita grandi celebrazioni. “Ci saranno i 70 anni di Formula 1 e i 1000 GP della Ferrari”. Binotti ha aggiunto: “Siamo l’unica squadra che ha sempre preso parte al Mondiale”. E ancora: “La competizione fa parte del nostro dna”. Per Vettel e Leclerc è stato fatto “un gran lavoro”.

Formula 1, la nuova vettura della Ferrari

La nuova SF1000 è stata svelata al pubblico.

Durante il campionato mondiale del 2020 la vettura sarà già in pista. la presentazione si è tenuta nella cornice del Teatro Romolo Valli di Reggio Emilia.

John Elkann ha commentato: “È la prima volta nella nostra storia che presentiamo la macchina fuori da casa nostra, ma siamo orgogliosi di farlo in un luogo simbolico come quello in cui è nato il Tricolore. La SF1000, se guardiamo ai 70 anni di storia della Formula 1, raccoglie l’eredità di 991 Gran Premi, 238 dei quali vinti: la fame di chi lavora in Ferrari è inesauribile, tutti quelli che lavorano con noi lo fanno con obiettivi sempre più alti. La competizione è forte, ma questo ci ha sempre stimolati a fare meglio, a fare di più. Ringrazio tutti quelli che lavorano nella nostra gestione sportiva, tecnici, ingegneri, tutta la squadra”.

Per Vettel si tratta di “un’auto bellissima”.

Quindi ha svelato: “Non vedo già l’ora di guidarla. Mi sento un pochino italiano, amo la gente, la cultura, il cibo, ma soprattutto ho una passione per la Ferrari. Credo sia una parte fondamentale della storia italiana”. Fa eco Leclerc: “Rispetto allo scorso anno conosco meglio la squadra, tutte le persone con cui lavoro. La macchina è un’evoluzione di quella dell’anno scorso per via dei regolamenti. Sono fiducioso. Per preparare la stagione mi sono allenato intensamente in montagna per restare in forma. Cercherò di essere un pilota migliore nel 2020, imparando da qualche errore commesso l’anno scorso”.

Nata a Varese, classe 1996, è laureata in Comunicazione. Collabora con Notizie.it.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Asia Angaroni

Nata a Varese, classe 1996, è laureata in Comunicazione. Collabora con Notizie.it.

Leggi anche