×

Coronavirus, al Mugello il primo MotoGp virtuale: vince Alex Marquez

Condividi su Facebook

Il motomondiale è al momento fermo e alcuni piloti hanno deciso di mettersi in gioco con la prima gara di MotoGp virtuale

MotoGp virtuale

Vista l’emergenza coronavirus, anche il motomondiale è fermo. A sostituire il tradizionale appuntamento domenicale con i piloti in pista, ci ha pensato la prima gara di MotoGp virtuale a Mugello.

La prima gara di MotoGp virtuale

A causa dell’emergenza coronavirus il motomondiale è al momento fermo. Sarebbe dovuto partire l’8 marzo, in Qatar, ma a causa della pandemia da Coronavirus in corso era saltata la gara di MotoGp, con la competizione al momento ferma. I piloti di MotoGp però, hanno scelto di non lasciare i propri i tifosi senza moto e per questo motivo oggi Sky Sport Uno e Sky Sport MotoGP hanno trasmesso un MotoGp completamente virtuale al Mugello.

Dieci piloti professionisti fra cui i fratelli Marc e Alex Márquez, Fabio Quartararo e Francesco Bagnaia. Sei giri di pista con tanto di telecronaca di Guido Meda e Mauro Sanchini. A trionfare è stato Alex Marquez, che per una volta ha fatto meglio del fratello Marc, classificatosi al quinto posto. Bagnaia, unico pilota italiano in gara, ha chiuso la gara al secondo posto davanti a Vinales.

Quartararo, partito dalla pole, si è invece classificato al quarto posto.


La classifica prosegue con i due Suzuki Rins e Mir, i due KTM Tech 3 Oliveira e Lecuona e a concludere Aleix Espargarò.

Il prossimo 12 aprile si potrà assistere al secondo GP virtuale.

Scrivi un commento

1000

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.