×

Coronavirus, la fidanzata di Dybala è di nuovo positiva

Condividi su Facebook

Oriana Sabatini, la fidanzata Dybala, è risultata nuovamente positiva al tampone del coronavirus: l'annuncio.

coronavirus fidanzata Dybala positiva

Il caso di positività al coronavirus dell’attaccante della Juventus Paulo Dybala e della sua fidanzata, Oriana Sabatini, era stato uno di quelli che più aveva fatto clamore nel mondo del calcio, vista la notorietà dell’argentino e dalla sua compagna.

L’annuncio della coppia di aver contratto il Covid-19 risale ormai a due settimane fa, dopo di che nuovi tamponi avevano palesato la negatività della ragazza che però ora è tornata di nuovo ad essere positiva. É stata lei stessa a comunicarlo sui social: “Il 21 io e Paulo siamo risultati positivi, 3 giorni dopo ero negativa e ieri ancora positiva. Non so come funziona e perché in così pochi giorni le cose sono cambiate.

Forse era un falso negativo. Questo dimostra quanto poco sappiamo riguardo questo virus”.


Coronavirus, ancora positiva la fidanzata di Dybala

Una nuova positività dunque al coronavirus per la fidanzata di Dybala che però ha fatto sapere che sia lei che il giocatore della Juventus stiano bene e non abbiano sintomi: “Comunque noi stiamo molto bene e non abbiamo quasi più sintomi. Ci sentiamo abbastanza bene. Continuiamo così, continuate a rimanere in casa e chi ha qualche dubbio sappia che 15 giorni non bastano. Prendetevi cura di voi e degli altri.

Non voglio assolutamente informare o allarmare la gente, il virus viaggia nel mondo. Però magari la mia esperienza può aiutare qualcuno e tranquillizzare chi tra tanta morte vede anche persone che guariscono. Però in tanti mi contattano chiedendomi del virus, che medicine ci hanno prescritto o se stiamo bene o perché sono risultata negativa e poi positiva e la realtà è che non so nulla. Ne so quanto le persone che mi chiedono queste cose.

Ovviamente non curatevi da soli. Se pensate di avere il virus rimanete in casa“.

La Juventus e il coronavirus

La società Juventus è stata una delle più colpite in Serie A dall’emergenza coronavirus con ben 3 giocatori risultati positivi. Il primo era stato il difensore Daniele Rugani, primo in assoluto in tutto il massimo campionato italiano. Dopo di lui è toccata anche al centrocampista francese Blaise Matuidi e come detto a Dybala.

Nato a Latina nel 1991, è laureato in Economia e Marketing. Dopo un Master al Sole24Ore ha collaborato con TGcom24, IlGiornaleOff e Radio Rock.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Riccardo Castrichini

Nato a Latina nel 1991, è laureato in Economia e Marketing. Dopo un Master al Sole24Ore ha collaborato con TGcom24, IlGiornaleOff e Radio Rock.

Leggi anche

Contents.media