×

Morto McNamara: addio al campione Nba di basket

L'ex cestista americano è venuto a mancare a causa di un infarto fulminante all'età di 60 anni.

morto mcnamara basket
morto mcnamara basket

Ennesimo lutto nel mondo dello sport: il basket piange la scomparsa di Mark McNamara, ex cestista di Livorno e Nba morto all’età di 60 anni a causa di un infarto. Una carriera di alti e bassi particolari: dall’anello conquistato coi 76ers in Nba, alla promozione in A1 con Livorno, fino alla sua comparsa in Star Wars.

Morto Mcnamara, il basket piange il suo Chewbecca

Ennesima tragedia nel mondo dello sport: Mark McNamara, ex campione NBA con un passato in Italia, è morto all’età di 60 anni a cusa di un infarto fatale.

L’ex cestista da tempo soffriva di cuore, ma dopo il suo ritiro avvenuto nel 1993 aveva deciso di vivere con la famiglia in Alaska, dove allenava in una High School.

La carriera da cestista

Alto 2.11 metri, ex stella di California University, centro di ruolo e con un tiro libero niente male, fu scelto nel 1982 dai 76ers come rookie vincendo subito l’anello di campione facendo la riserva della star Moses Malone.

Nonostante la vittoria all’esordio con i 76ers, non riuscì a sfondare come stella del basket americano:in seguito a San Antonio, Kansas City, Los Angeles (Lakers) e Orlando, per poi fare presenza anche in Europa: nel 1985-86 ha giocato alla Cortan Livorno centrando la promozione dalla A2 alla A1, per terminare la sua carriera in Spagna nel Murcia e poi nel Real Madrid.

Chewbecca per caso

Molti appassionati del cinema lo hanno potuto vedere all’opera anche fuori dal campo di gioco. McNamara, infatti, nell’estate in cui passo dal college all’NBA fu scritturato nel ruolo di controfigura di Peter Mayhew, alias Chewbecca sul set de “Il ritorno dello Jedi“, della famosa saga di Star Wars.

Ha raccontato infatti che suo era uno degli assistenti di Carrie Fisher (la Principessa Leila), e non appena seppe che cercavano un attore alto per il ruolo, fece il nome del cugino Mark.

Di Bergamo, laureato in Scienze Umanistiche per la Comunicazione e con l'ambizione di diventare giornalista. Lo sport è la mia passione, perché l'Atalanta è un mio pezzo di cuore. Divoro libri, onnivoro musicale, ma ffino ad un certo limite. Ascoltare gli altri è un piacere, scrivere lo è ancor di più.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Marco Alborghetti

Di Bergamo, laureato in Scienze Umanistiche per la Comunicazione e con l'ambizione di diventare giornalista. Lo sport è la mia passione, perché l'Atalanta è un mio pezzo di cuore. Divoro libri, onnivoro musicale, ma ffino ad un certo limite. Ascoltare gli altri è un piacere, scrivere lo è ancor di più.

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora