×

Serie A, c’è l’accordo per la fine del campionato

Condividi su Facebook

Durante un'Assemblea di Lega, i 20 club di Serie A, sono riusciti a trovare un accordo sulla fine del campionato 2019/2020.

Fine campionato Serie A
Palla da calcio Fine campionato Serie A

Un primo maggio di intenso lavoro per il calcio italiano. Durante un’Assemblea di Lega avvenuta nella festa dei lavoratori, infatti, i 20 presidenti dei 20 club di Serie A hanno trovato un accordo riguardo alla fine del campionato 2019/2020.

I piani per la ripresa erano infatti chiesti a grande voce al Governo, il quale aveva prontamente risposto che non sarebbero avvenuti prima del 4 maggio.

La fine del campionato: il comunicato ufficiale

Nel corso dell’Assemblea è stato redatto un comunicato ufficiale sulla ripresa del torneo e un paio di bozze del nuovo calendario. La prima possibilità vede nel 13 giugno la ripartenza della Serie A dalla 27esima giornata, con recuperi di campionato il 17 giugno e finale di Coppa Italia il 22 giugno.

La seconda prevede il via il 20 giugno, i recuperi il 24 giugno ed elimina l’eventualità di giocare la Coppa Italia. In entrambi i casi la fine del campionato è segnata per il 1° agosto.

Allenamenti individuali

Rimane soltanto un quesito fondamentale: come riprendere gli allenamenti in sicurezza? Domenica 3 dovrebbe avvenire un incontro tra la Federcalcio e il Comitato Tecnico Scientifico del Governo per trovare un accordo sul protocollo medico.

A breve, arriveranno quindi nuove risposte. Nel frattempo, diverse regioni stanno autorizzando l’allenamento individuale di calciatori di Serie A. Un esempio è quello dell’Emilia Romagna, il cui governatore Stefano Bonacini ha disposto un’ordinanza che permette alle squadre della regione di tornare ad allenarsi. Anche il governatore della Campania, Vincenzo de Luca, si è dimostrato incline a una ripartenza. La ripresa avverrà da lunedì, con un distanziamento fisico notevole e senza l’uso comune delle docce.

Nato il 13 Marzo 1991 a Milano, città dove tuttora risiede. Laureato in Scienze dei Beni Culturali presso l’Università degli Studi di Milano con una tesi sul teatro indiano. Lavora come Ufficio Stampa e Digital PR per la Compagnia Teatrale PianoinBilico. Scrive racconti (il suo libro, “Il tempo è il binario di un tram” è prossimamente in uscita) ed è un inguaribile curioso.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Federico Riccardo

Nato il 13 Marzo 1991 a Milano, città dove tuttora risiede. Laureato in Scienze dei Beni Culturali presso l’Università degli Studi di Milano con una tesi sul teatro indiano. Lavora come Ufficio Stampa e Digital PR per la Compagnia Teatrale PianoinBilico. Scrive racconti (il suo libro, “Il tempo è il binario di un tram” è prossimamente in uscita) ed è un inguaribile curioso.

Leggi anche

Contents.media