×

Fiorentina, Caceres: “Ho avuto il coronavirus per 60 giorni”

Condividi su Facebook

L'uruguaiano Caceres ora è negativo al coronavirus e potrà prendere parte agli allenamenti individuali previsti dalla Fiorentina.

fiorentina caceres coronavirus
fiorentina caceres coronavirus

Martin Caceres, difensore della Fiorentina, in una diretta Instagram ha rivelato di aver avuto il coronavirus per 60 giorni senza accorgersene. Ora il centrale uruguaiano è risultato negativo al doppio tampone e può tornare ad allenarsi individualmente.

Fiorentina, Caceres positivo al coronavirus per 2 mesi

Martin Caceres è stato tra i primi calciatori della Fiorentina e della Serie A a entrare in contatto con il coronavirus, e dopo mesi davvero difficili, ha deciso di raccontare la sua esperienza in una diretta Instagram.

Ho avuto il virus per 60 giorni senza saperlo”, così ha rivelato il centrale viola su Instagram in confidenza alla comica uruguaiana Yisela Paola, in arte Yipio.

Fra l’8 e il 15 marzo ho avuto qualche sintomo, mi stavo allenando a casa e sentivo di avere il fiato corto. Mi hanno detto di iniziare la quarantena e in 20 giorni sarebbe passato. Non è stato così. Evidentemente il virus si era innamorato di me”.

Finalmente negativo

L’ultimo tampone è risultato negativo e per questo motivo sui social Caceres ha voluto tranquillizare tutti: “Mi hanno fatto il tampone e sono negativo, sto bene e mi sento come nuovo“.

La scorsa settimana i tamponi avevano rilevato sei positivi, di cui tre dello staff tecnico e tre giocatori. Dall’ultimo giro effettuato sabato 16 maggio tra i tesserati della Fiorentina, resta solo un caso di positività nel club viola. Ora la squadra proseguerà gli allenamentio individuali presso il Centro Sportivo Davide Astori sotto la guida del mister Iachini.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.